306 CV, trazione integrale e una batteria da 82 kWh. L'autonomia dichiarata? Dai 450 ai 500 km con una ricarica

Audi Q4 Sportback e-tron concept, un nome che, a prima vista, può far confondere: si tratta della variante Sportback, quindi con il tetto discendente, della Q4 e-tron concept, il primo SUV elettrico compatto di Audi che abbiamo avuto modo di vedere da vicino (ecco il video) al Salone di Ginevra 2019 e il cui arrivo ci è stato anticipato nelle ultime settimane da diverse foto spia.

Tecnicamente le due auto sono gemelle, stesso discorso che possiamo fare con le più grandi e-tron ed e-tron Sportback che sono già sul mercato. Ad arrivare prima nelle concessionarie però sarà la variante coupé, attesa al debutto nel 2021, mentre entro il 2025 arriveranno altri venti modelli tra SUV, berline e station wagon.

Linee attuali ma futuristiche

Vista da fuori ha un aspetto senza dubbio futuristico il che le si addice considerando che si tratta pur sempre di un prototipo. La linea del tetto è discendente, ingloba i montanti C e si raccorda al piccolo spoiler posteriore: sempre dietro, sono scenografici la sottile linea a LED che unisce i gruppi ottici e il diffusore, circondato da quattro listelli orizzontali sopra al quale spicca il logo e-tron retroilluminato.

Guardandola da davanti invece si capisce subito che si tratta di un'Audi con la grande griglia single frame parzialmente chiusa (per migliorare l'aerodinamica, ricordiamo che si tratta di un'elettrica) con il logo dei quattro anelli e i fari affusolati. Il paraurti anteriore è molto pronunciato così come le nervature sulle fiancate e i cerchi da 22" contribuiscono al colpo d'occhio.

Fotogallery: Audi Q4 Sportback e-tron concept (2020)

Entrando dentro troviamo meno novità con l'impostazione generale che è simile a quella delle Audi attuali: non manca il virtual cockpit che riporta le indicazioni più importanti relative a velocità, stato di carica e navigazione mentre è nuovo l’head-up display con funzioni di realtà aumentata. Sul volante i comandi sulle razze sono touch mentre lo schermo al centro della plancia è da 12,3" e orientato verso il conducente.

Le dimensioni sono quelle di un C-SUV

Si tratta di un prototipo quindi non è detto che l'aspetto sia quello definitivo che poi arriverà sul mercato. Ma partiamo dalle dimensioni che sono uguali per entrambe le carrozzerie: la lunghezza è di 4,6 metri (la Sportback misura 1 cm in più della sorella), con un'altezza di 1,6, una larghezza di 1,9 e un passo di 2,77 metri. L'abitabilità quindi sembrerebbe ottima, sopratutto per gli occupanti posteriori che non sono ostacolati da alcun tunnel centrale vista l'assenza dell'albero di trasmissione.

  Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Q4 e-tron Concept 4,60 metri 1,90 metri 1,60 metri 2,7 metri
Q4 Sportback e-tron Concept 4,61 metri 1,90 metri 1,59 metri 2,7 metri

306 CV e fino a 500 km di autonomia

L'Audi Q4 e-tron concept e la Q4 Sportback e-tron concept sono basate entrambe sulla stessa piattaforma, il pianale modulare (MEB) del Gruppo Volkswagen utilizzato per le auto elettriche di nuova generazione, ID.3 e ID.4 comprese.

Anche il powertrain è condiviso tra le due versioni, con "sotto il cofano" due motori elettrici (posizionati uno davanti e uno dietro) in grado di erogare una potenza massima complessiva di 306 CV - quello posteriore eroga una potenza di 204 CV e una coppia di 310 Nm, quello anteriore 102 CV e 150 Nm - scaricata a terra attraverso la trazione integrale. Le prestazioni dichiarate non sono estreme considerando che si tratta di una macchina elettrica, quindi con tutta la coppia disponibile allo sfiorare dell'acceleratore: ci vogliono 6,3 secondi per scattare da 0 a 100 km/h con la velocità massima che è autolimitata a 180 km/h.

Potenza Accelerazione Velocità massima
306 CV 6,3 secondi 180 km/h

La batteria ad alta tensione è posizionata tra i due assali e ha una capacità di 82 kWh, abbastanza - secondo la Casa - a garantire un'autonomia di oltre 450 km secondo il ciclo di omologazione WLTP. La Q4 si potrà scegliere anche con la sola trazione posteriore, il che garantirà percorrenze superiori, si parla di 500 km, per via del minor peso. La ricarica arriva a un massimo di 125 kW di potenza e permette di riempire fino all'80% della batteria in meno di 30 minuti.