Sportività e look cattivo a zero emissioni, con uno sguardo ai "ruote alte"

Cupra el-Born prende il posto di Seat el-Born e diventa il primo "quasi SUV" elettrico spagnolo di serie, con in più una forte impronta sportiva. Il "quasi" è d'obbligo perché nonostante le forme rialzate da SUV/monovolume si tratta della sorella della Volkswagen ID.3, quindi una hatchback a 5 porte di nuova generazione.

Assieme alle prime foto della versione praticamente di serie, la Cupra el-Born annuncia anche un’autonomia elettrica fino a 500 km garantita dalla batteria da 77 kWh utilizzabili (82 kWh totali).

L’arrivo sul mercato della el-Born è fissato per il 2021 e la produzione sarà avviata a breve nella fabbrica tedesca di Zwickau.

Non nasconde l'anima sportiva

Nelle parole dell’amministratore delegato di Cupra, Wayne Griffiths la el-Born "mostra tutti i geni del marchio Cupra portando il concetto originale ad un nuovo livello, con uno stile sportivo e dinamico e un contenuto tecnologico riprogettato." Per lo stesso Griffiths

"la Cupra el-Born è la prova che prestazioni ed elettrificazione si accordano perfettamente".

Fotogallery: Cupra el-Born

Guardando le foto non si può in effetti dire che la Cupra el-Born manchi di carattere e grinta, mostrando uno stile che fa di tutto per gridare al mondo che questo è un nuovo marchio, una nuova auto elettrica dedicata a chi ama la guida sportiva.

Assetto con regolazione sportiva

Per adattare il pianale modulare elettrico MEB (quello della Volkswagen ID.3) alle necessità Cupra è stato appositamente sviluppato un sistema di gestione dell’assetto Dynamic Chassis Control Sport (DCC Sport) che promette di portare a un livello superiore la dinamica di guida per la spagnola elettrica rialzata.

Cupra el-Born

Fra le altre poche caratteristiche tecniche annunciate per la Cupra el-Born c’è un’accelerazione da 0 a 50 km/h in 2,9 secondi e la possibilità di ricaricare la batteria in corrente continua per ottenere 260 km di autonomia aggiuntiva in circa 30 minuti.

Materiali riciclati per l'abitacolo

Gli interni della Cupra el-Born mostrano la stessa impostazione sportiva degli esterni, con sedili a guscio, un volante inedito con selezione del profilo di guida (inclusa la modalità Cupra) e materiali tecnici definiti "di alta qualità".

Cupra el-Born
Cupra el-Nato

Allo stesso tempo troviamo l’immancabile attenzione ai temi ambientali, con rivestimenti e inserti dell’abitacolo realizzati da materiali riciclati.