Oltre 600 CV e un aspetto minaccioso per la GT-R realizzata da una società olandese

Trasformare una Nissan GT-R in un fuoristrada non si direbbe essere un’idea tanto folle, considerando l’ottimo sistema di trazione integrale di cui è dotata. Meno comune è invece l'investimento necessario per creare questa bestia da 600 CV. 

Grazie al lavoro di Classic Youngtimers Consultancy, un’azienda olandese il cui obiettivo è realizzare i sogni più bizzarri dei propri clienti, per circa 95.000 euro potrete portare la vostra Nissan GT-R fuori dalle comuni strisce d’asfalto.

Sospensioni rialzate e un motore più aggressivo

Per affrontare anche i terreni più accidentati, questa GT-R è stata alzata da terra di circa 12 centimetri rispetto alla normale versione. I parafanghi sono stati modificati e resi più ampi e resistenti, grazie a delle fasce con bulloni a vista, per permettere il montaggio di pneumatici più grandi adatti alle avventure off-road.

Questa “Godzilla” da fuoristrada è spinta da un motore V6 biturbo 3,8 litri in grado di erogare la potenza di oltre 600 cavalli. Il tempo di scatto da 0 a 100 km/h è di appena 2,9 secondi. Anche se, con gli pneumatici da fuoristrada e il peso aggiuntivo del portapacchi, la macchina subirebbe sicuramente una diminuzione delle performance.

Luci extra e stile militare

Il portapacchi personalizzato contiene un’utile ruota di scorta e una barra LED luminosa puntata in avanti, perfetta per illuminare a giorno qualsiasi tipo di terreno. E per aumentare ancora di più la visibilità, sul paraurti anteriore di questa speciale GT-R troviamo due enormi fari color ambra.

Nissan GT-R Offroad Godzilla 2.0
Nissan GT-R Offroad Godzilla 2.0

Quale veste migliore, poi, per un’auto così, di una carrozzeria con motivo mimetico? La Classic Youngtimers Consultancy ha scelto di utilizzare delle chiazze color grigio chiaro, arancione e “canna di fucile” su sfondo bianco.

Non è la prima volta che quest'azienda trasforma una “normale” auto sportiva in un mezzo da fuoristrada. Lo scorso anno aveva apportato modifiche simili su una Lamborghini Gallardo (sospensioni rialzate, parafanghi maggiorati, portapacchi e illuminazione extra). Il primissimo progetto di questa serie, invece, fu l’elaborazione di una Bentley Continental GT.

Fotogallery: Nissan GT-R Offroad Godzilla 2.0