Fino a domenica 12 luglio rimane in esposizione anche la nuova Sian Roadster

Dopo la chiusura forzata a causa dell'emergenza Coronavirus, il Museo delle Tecnologie di Automobili Lamborghini (MUDETEC) riapre nuovamente le porte a turisti e appassionati a partire da oggi, venerdì 10 luglio.

E per questa occasione, segnale di un parziale ritorno alla normalità, non poteva mancare una presenza speciale: fino a domenica 12 luglio, i visitatori potranno vedere dal vivo la nuova supercar open-top Sian Roadster, presentata mercoledì 8 luglio proprio all'interno del MUDETEC.

Un tuffo nel passato

Il Museo è una vera e propria passeggiata nella storia della Casa del Toro: si parte dalle vetture più iconiche del passato, fra cui la 350 GT, la Countach e la celeberrima Miura, e si procede fino al presente, fra cui spiccano la Aventador SVJ, la Centenario e la concept ibrida Asterion.

E questo percorso nella storia - che vi abbiamo mostrato in esclusiva durante il Motor Valley Fest Digital - è affiancato dalle tecnologie più interessanti che hanno reso Lamborghini quello che è oggi, passando dalla lavorazione della fibra di carbonio ai sistemi di aerodinamica attiva come l'ALA.

Giorni e orari di apertura

Il Museo Lamborghini rimane aperto tutti i giorni dalle 09:30 alle 18:00, ma con alcune variazioni rispetto alle modalità precedenti al lockdown.

L'ingresso, infatti, è possibile solo previo appuntamento sul sito ufficiale Lamborghini.it, così da garantire il rispetto della distanza di sicurezza e la sanificazione degli ambenti dopo ciascun turno.

Giorni Orari Indicazioni
Tutti i giorni 09:30 - 18:00 (Continuato) Necessario appuntamento

Fotogallery: Lamborghini MuDeTec