Il progetto si chiama “With Italy, For Italy” e coinvolge anche Letizia Battaglia, una delle fotografe italiane più celebri al mondo

L'Italia riparte e vuole lasciarsi alle spalle la brutta esperienza del lockdown per il coronavirus. Anche l'auto in questi mesi ha dato il suo contributo, illuminando le proprie sedi con il Tricolore o producendo ventilatori polmonari.

E continua a farlo, lanciando forti messaggi di speranza agli italiani, che di auto sono sempre stati amanti e inventori. E' il caso di Lamborghini, simbolo di eccellenza nella Motor Valley e prima "guidata" anche per noi dopo la pausa forzata a causa della pandemia (qui trovate il nostro video di Torniamo a Guidare).

Il progetto si chiama “With Italy, For Italy” e coinvolge 20 artisti selezionati che da settembre comunicheranno l'Italia da Nord a Sud tramite altrettante immagini dove compariranno le supercar italiane. Un'iniziativa che coinvolge anche Letizia Battaglia, nota fotografa di fama internazionale che racconterà la sua Palermo insieme alla Aventador SVJ.

"Questo è il nostro atto di amore e gratitudine per il nostro Paese - dice Katia Bassi, Chief Marketing & Communication Officer di Automobili Lamborghini -. Un’iniziativa che rappresenta un manifesto di qualità, eccellenza e valore che solo l’Italia riesce a sintetizzare".

Protagoniste di ieri e di oggi

Quali auto vedremo negli scatti? Tanto per cominciare la Sián Roadster, ma anche altre protagoniste della gamma attuale, come appunto la Aventador SVJ, e naturalmente la Urus e la Huracán, nelle versioni a trazione integrale e posteriore, coupé e spyder.

Dulcis in fundo ci saranno le storiche icone del Toro: Miura, Countach e Diablo.

Le firme autorevoli chiamate in campo

Lamborghini ha scelto di selezionare talenti appartenenti ai più diversi settori della fotografia contemporanea per raccontare le diverse sfaccettature della Penisola, tanto ricca di tradizioni locali.

Lamborghini “With Italy, For Italy”

La Direzione artistica è stata affidata a Stefano Guindani, noto fotografo di moda e lifestyle, che ha curato insieme alla Casa del Toro la fase di scouting, selezione e briefing.

Nel team, oltre a Guindani, si alternano altri fotografi:

  • Del mondo fashion, street fashion e moda/design (Piero Gemelli, Vincenzo Grillo e Guido Taroni)
  • Fotoreporter (Gabriele Micalizzi, Fulvio Bugani, Alessandro Cinque)
  • Documentaristi (Gabriele Galimberti, Marco Casino)
  • Fotografi sociali (Mattia Balsamini, Roselena Ramistella)
  • Fotografi di viaggio (Camilla Ferrari)
  • Di architettura (Valentina Sommariva)
  • D’arte (Anna di Prospero)
  • Car photographers (Wolfango Spaccarelli, Davide de Martis)
  • Una fotografa del settore musicale (Chiara Mirelli)
  • Un creative director e un content creator legati al mondo di Instagram (Simone Bramante, @brahmino, e Marco Valmarana)
  • Un giovanissimo talento (Alberto Selvestrel) come segno dell’investimento di Lamborghini sulle future generazioni.