A un anno circa dall’arrivo delle versioni col V8 TDI da 435 CV le Audi SQ7 ed SQ8 accolgono sotto i loro immensi cofani anche il V8 TFSI biturbo benzina. Unità in grado di passare a tutte e 4 le ruote la bellezza di 507 CV e 770 Nm di coppia e pronto a prendere il posto del turbodiesel.

Così i due SUV degli Anelli dichiarano uno 0-100 km/h in appena 4,1”, mentre per la ripresa da 80 a 120 km/h si impiegano appena 3,8”, con velocità massima autolimitata a 250 km/h. Arriveranno in Italia tra settembre e dicembre 2020 con prezzi ancora da definire.

A 8 o 4 secondo necessità

Dotato di sistema di disattivazione dei cilindri, il V8 a 90° delle nuove SQ7 ed SQ8 – con turbine sistemate all’interno delle bancate – dichiara consumi non particolarmente ridotti. Si parla infatti di 12,7 litri di benzina ogni 100 km percorsi, con emissioni di CO2 comprese tra 286 e 293 g/km, calcolate secondo il ciclo WLTP.

Fotogallery: Audi SQ7 TFSI (2020)

Ad accompagnarlo ci sono la classica trasmissione tiptronic 8 rapporti, la trazione integrale permanente quattro e il sistema delle modalità di guida Audi drive select con 7 differenti programmi: comfort, auto, dynamic, efficiency, allroad, offroad e individual. Dotate di serie delle sospensioni pneumatiche adattive ed asse posteriore sterzante i 2 SUV Audi possono montare anche barra antirollio attiva, gestita da un piccolo motore elettrico. Una soluzione compresa nel pacchetto Telaio Advanced, assieme al differenziale posteriore sportivo.

Fotogallery: Audi SQ8 TFSI (2020)

Look dedicato

Riconoscibili per il badge “S” su carrozzeria e in abitacolo le nuove Audi SQ7 ed SQ7 poggiano di serie su grossi cerchi da 21”, mentre come optional si possono montare quelli da 22”, da 23” sulla SQ8.