Il meglio del Festival of Speed e del Revival sarà trasmesso online

Nonostante il 2020 abbia portato alla cancellazione di numerosi eventi motoristici a causa del coronavirus, tra cui anche Il Festival of Speed (FOS) ed il Goodwood Revival, oggi gli appassionati possono tirare un sospiro di sollievo.

Dal 16 al 18 ottobre è in arrivo un evento irripetibile: Goodwood Speedweek, uno show “sostitutivo” che ci promettono sarà anche meglio.

Una tre giorni dedicata al motorsport ed all’automobilismo, rigorosamente a porte chiuse, che avrà luogo presso il Goodwood Motor Circuit, ma che potrà essere seguita online a costo zero direttamente sul sito “Goodwood Road & Racing”, sui canali social dell’organizzatore e su una serie di partner di trasmissione globale selezionati, che verranno poi ufficializzati.

Cosa potremo ammirare

La mancanza fisica del pubblico permetterà agli organizzatori di offrire uno spettacolo online ancora più ricco a tutti gli appassionati che seguiranno le dirette streaming.

Goodwood Festival of Speed 2019, le foto

In programma dimostrazioni di supercar, lanci di nuove auto, tecnologia di prossima generazione di FOS Future Lab e un'asta online di splendidi macchinari del partner di lunga data Bonhams.

L’occasione potrebbe essere la migliore per svelare la nuova Volkswagen Golf R che avremmo dovuto vedere per la prima volta proprio a Goodwood a giugno. Chissà se in Volkswagen stanno pensando alla possibilità di presentarla via streaming proprio durante la Goodwood Speedweek…

Duelli di ogni età

Non è finita qui perché Goodwood Speedweek è anche e soprattutto velocità. Sarà infatti possibile assistere alle sfide ruota a ruota di mezzi di ogni generazione, dai mostri aeronautici dell’età edoardiana, alle gloriose GT degli Anni '60, alle affascinanti berline degli anni '70. Per la domenica è attesa una competizione tra alcune delle auto più veloci nella storia del motorsport. Partecipazione estesa anche alle auto moderne che potranno così infrangere il record sul giro del circuito di Goodwood che dura da ben 55 anni.

Azione dentro e fuori la pista con il primo Goodwood Gymkhana e un Rally Sprint che promettono di tenervi con il fiato sospeso davanti al monitor del pc.

L’intero programma dell’evento verrà ufficializzato nelle prossime settimane.

Fotogallery: Goodwood Revival