Seguiteci per conoscerla in ogni dettaglio e vederla in foto e video esclusivi

Il debutto della Lamborghini SCV12 è ormai alle porte: appuntamento oggi alle ore 15.00 qui su Motor1.com per conoscerla e vederla con foto e video. Intanto, sui canali social e sul sito di Lamborghini è comparsa una nuova immagine teaser, con il messaggio “Presentazione nuovo modello, stay tuned”.

È ormai da ottobre 2019 che la Casa di Sant'Agata Bolognese stuzzica i propri fan con immagini dell’auto in livrea mimetica, le ultime sono arrivate circa un mese fa, con tanto di video hot-lap durante un test a Vallelunga

Aggressività senza limiti

Nessun limite alla creatività dei progettisti che, non dovendosi preoccupare della sicurezza dei pedoni e di tutte le numerose normative per le auto stradali, hanno potuto davvero sbizzarrirsi nel rendere la vettura da pista il più hardcore possibile. La SCV12 non ha nemmeno dei veri fari, “si accontenta” di due gruppi ottici LED a forma esagonale negli angoli inferiori del musetto.

Sul tetto c’è una grande presa d’aria, utile a portare aria al massiccio motore V12 6,5 litri aspirato naturalmente. Gli 830 CV scatenati dal propulsore vengono distribuiti sulle ruote posteriori attraverso un cambio sequenziale a sei rapporti ereditato dalla Huracan Super Trofeo Evo, l’auto da corsa impegnata nel campionato monomarca Lamborghini.

Enormi parafanghi e un grande diffusore completano la parte posteriore dell’auto, dove campeggia la gigantesca ala posteriore. Le varie appendici aerodinamiche consentono alla SCV12 di produrre addirittura più downforce di un'auto da corsa di classe GT3. Ai lati della coda infine, ecco i due scarichi circolari che liberano il sound infernale del V12 di Sant’Agata.

"Less is more", sotto al vestito ma anche a bordo

La SCV12 è stata concepita dalla Squadra Corse con l’obiettivo di partenza di ridurre notevolmente il peso della sua base, ovvero la Aventador. Anche se per ora non conosciamo ancora i kg esatti, sappiate che il telaio della SCV12 è stato costruito interamente in fibra di carbonio e le ruote sono addirittura di magnesio. Come ogni auto da pista che si rispetti, non aspettatevi degli interni lussuosi. Tutto qui è molto minimal, c’è giusto lo stretto necessario.

Fotogallery: Lamborghini SCV12

Lamborghini non ha ancora annunciato né il prezzo né il numero di esemplari totali che usciranno dalle linee di produzione. Noi siamo più che convinti però che si tratterà di un’edizione super limitata e per quanto riguarda il costo, beh lasciamo immaginare a voi una probabile risposta.