La versione V8 potrebbe arrivare a breve e sarà marchiata BMW

Un prototipo del Defender è stato recentemente catturato dai nostri fotografi durante una serie di test al Nurburgring. È un po’ strano vedere un SUV incentrato sul fuoristrada fare dei test in pista, ma gli ingegneri della casa britannica probabilmente vogliono assicurarsi che il nuovo Defender, dotato di motore V8, sia in grado di cavarsela bene tanto sull’asfalto quanto nello sterrato.

Un motore a otto cilindri… tedesco

Questo Defender sembra praticamente identico al modello attualmente disponibile nelle concessionarie Land Rover, fatta eccezione per gli scarichi quadrupli e i freni con pinze color rosso fuoco.

Fotogallery: Land Rover Defender V8, le foto spia

Alcune informazioni trapelate dai rapporti del 2019 suggeriscono che il Defender V8 potrebbe avere sotto al cofano una versione del V8 da 4,4 litri della BMW. Non c’è ancora nulla di confermato per ora, ma la probabilità è alta dopo l’accordo preso qualche tempo dalle due case automobilistiche in fatto di sviluppo dei propulsori.

Un degno rivale per la G63?

Nella sua versione più performante, il motore V8 eroga 620 CV e 750 Nm di coppia. Non aspettatevi però una simile potenza sul fuoristrada inglese. Molto più probabilmente, i cavalli si fermeranno a 500, utili però per rendere il Defender V8 un valido rivale della Mercedes-AMG G63.

Sembrerebbe dunque che questo prototipo non sia così lontano dalla messa in produzione, mentre quasi certamente non sarà in vendita prima della seconda metà del 2021. Non ci resta che attendere ulteriori conferme.