Ecco la livrea della Fiesta a emissioni zero che verrà utilizzata prossimamente dal funambolico pilota di rally

È ufficiale, il FIA World Rallycross Championship ha annunciato che Ken Block gareggerà nella Projekt E Series del 2020. Si tratta della variante completamente elettrica che farà da serie di supporto all'attuale calendario del campionato rallycross.

Livrea sobria, come di consueto e prestazioni spaventose per il modello scelto dal pilota americano. Si basa sulla Fiesta da rallycorss Mk 8 ed è costruito da Stard Advanced Research & Development in Austria. Ci si aspetta una potenza di circa 600 CV con oltre 1.000 Nm di coppia.

Prestazioni assurde

La tipologia di powertrain non sarà diversa da quello del Tesla Cybertruck, con tre motori elettrici che saranno collegati a tutte e quattro le ruote tramite un cambio a due velocità. La velocità massima è stimata sui 241 km/h, anche se questo valore non è estremamente importante per il rallycross.

 

Si fa notare

Il tema della livrea sembra essere ripreso dalla sua ultima auto da rally, la Escort RS Cosworth con striscie blu, arancioni, bianche e gialle. Per block questo sarà un ritorno sui campi di gara da cui è ufficialmente uscito nel 2017.

Siamo curiosi di vedere cosa riuscirà a fare il mago del traverso nella sua avventura sulle piste del modiale. Tra l'altro sembra che sarà destinato a ritrovare anche alcuni colleghi del WRC, come il norvegese Mads Ostberg, già confermato al via.