Il crossover giapponese dovrebbe essere presentato alla fine dell'anno per poi arrivare sul mercato all'inizio del 2021

Il piano prodotto di Nissan è stato presentato poco tempo fa con un video, con al suo interno tutta la prossima lineup della Casa giapponese, dalla A di Ariya alla Z di 400Z

Alla lettera Q naturalmente risponde presente la Nissan Qashqai, il crossover besteller ormai su piazza da anni e pronto per debuttare - a inizio 2021 - con la nuova generazione. Per ora qundi dobbiamo accontentarci dei prototipi camuffati.

La piattaforma è sempre la CMF attuale?

Le proporzioni sono simili a quelle del modello attuale, il che potrebbe confermare la presenza della piattaforma CMF, riadattata però in modo da poter ospitare propulsori mild hybrid e plug-in.

Sulla carrozzeria ci sono dei finti pannelli che ne nascondono le forme e sono fatti apposta per trarre in inganno, ma ci sono elementi che comunque ricordano le altre Nissan come la griglia anteriore.

Fotogallery: Nissan Qashqai, le foto spia della nuova generazione

In generale la nuova generazione del SUV compattp avrà una linea più spigolosa, seguendo la strada tracciata dalla nuova Juke e riprendendone alcuni elementi come i gruppi ottici sia anteriori che posteriori.

Guardandola di profilo si notano subito dei cambiamenti, con la linea di cintura che prosegue salendo anche oltre il montante C. Ricordiamo che si tratta sempre di supposizioni: una volta svelata vedremo se tutte queste ipotesi troveranno conferme.

Cambierà anche dentro

È probabile che, con l'elettrificazione della gamma, Nissan eliminerà dal listino le motorizzazioni diesel anche se, per il momento, si tratta di mera speculazione. Non sappiamo ancora nulla sugli interni: abbiamo un'immagine ma non è abbastanza per farsi un'idea sulla configurazione. 

Ci si aspettano comunque profondi cambiamenti anche qui, sia per quanto riguarda i materiali impiegati che la tecnologia adottata, con uno schermo dell'infotaiment più grande e tutti gli assistenti ADAS di ultima generazione.