L'impostazione riprende quella dell'ammiraglia anche se c'è qualche differenza

La nuova Mercedes Classe C (sigla progetto W 206) debutterà nella primavera del 2021 sia in variante berlina sia con carrozzeria station wagon, e poi a seguire in carrozzeria coupé e cabrio.

I nostri fotografi hanno avvistato di recente un esemplare camuffato della familiare in fase di test e, dando un'occhiata agli interni, si nota subito come l'impostazione sia simile a quella super hi-tech della nuova Classe S con i due grandi schermi touchscreen.

Lo stile riprende quello della Classe S

Sulla Classe S ci sono ben cinque monitor, tre posteriori e due anteriori, tra cui uno grande e verticale al centro della plancia, in stile Tesla, e dal quale è possibile gestire tutte le funzioni dell'auto.

Mercedes Classe C Wagon Interni Spied
Mercedes Classe C Wagon profilo laterale Spied

Nella parte bassa è collegato al tunnel centrale mentre sopra si appoggia alla consolle. Qui, sulla Classe S, trovano posto le quattro bocchette dell'aria piatte che, orizzontali, allargano idealmente l'abitacolo. Ce ne sono poi di verticali ai lati che "chiudono" il cruscotto.

La nuova Classe C prende spunto dalla sorella maggiore ma, nella parte superiore della plancia, ha "solo" 3 bocchette di forma circolare. Il touchscreen inoltre sembra essere leggermente più piccolo rispetto a quello della Classe S. Anche il volante è nuovo, lo stesso che ha debuttato di recente sulla Classe E restyling.

Fotogallery: Mercedes Classe C Station Wagon, le foto spia della nuova generazione