In attesa della presentazione ufficiale prevista per il 26 agosto, Porsche ci delizia con l’on-board del giro record

Probabilmente, per un normale cliente di una qualsiasi casa automobilistica, i record sul circuito del Nürburgring non significano molto. Ma per certe case, un record sull’asfalto del ‘Ring vale eccome. Non fosse altro che per dimostrare le capacità tecniche e prestazionali dell’auto. E soprattutto, per dimostrare alla concorrenza il proprio potenziale. Parola di Porsche.

Pochi giorni fa infatti, la Panamera ha stabilito un nuovo record al Nürburgring. Fermando il cronometro a 7:29.81, nella categoria delle “executive car" adesso è lei la più veloce, battendo la Mercedes-AMG GT63 S sia sul tracciato da 20,6 km che su quello da 20,83 km. Porsche ha ora rilasciato il video on-board completo del giro all’Inferno Verde, dopo l’anteprima della scorsa settimana.

Una nuova versione in arrivo

Porsche non ha ancora reso noto quale sia il modello che ha battuto il record, ma quasi sicuramente si tratta di una Panamera Turbo arricchita da diversi aggiornamenti rispetto alla versione standard. Naturalmente, la Panamera che troveremo sul listino non avrà roll-bar e sedili racing, ma aspettiamoci degli aggiornamenti in termini di prestazioni.

Questa nuova versione, che dovrebbe stare tra la variante Turbo e la Turbo S E-Hybrid, e chiamarsi quindi Turbo S, dovrebbe ricevere un aumento di potenza significativo rispetto alla Panamera Turbo base. Le immagini della telemetria mostrano i dati salire fino a 634 CV e 832 Nm di coppia. Per quanto riguarda il motore, dovrebbe sempre trattarsi del V8 biturbo da 4.0 litri.

Porsche ha inoltre annunciato la data di lancio della Panamera 2021, prevista per il 26 agosto, con un immagine teaser. Come la maggior parte degli eventi di quest’anno, anche questa presentazione sarà in livestream.