Pochi giorni fa abbiamo avuto conferma che la BMW M3 Touring si farà, e ora ecco il video in cui possiamo vedere per la prima volta la super station wagon tedesca in movimento. 

Stava uscendo di casa

Il filmato mostra la nuova M3 in versione familiare uscire dai cancelli della sede della BMW Motorsport a nord di Monaco di Baviera, uscendo dal civico 14 di via Gutenbergstrasse ad Hochbrück, se volete divertirvi a curiosare su Google Maps.

 

Un po’ come quando si vedono uscire dei prototipi dai cancelli della Ferrari di via Abetone Inferiore 4 a Maranello, insomma. Sono indirizzi che gli appassionati di auto ricordano a memoria, specie quando vengono immortalati modelli speciali come la BMW M3 Touring conosciuta con la sigla di progetto G21.

Station wagon è speciale

Questa variante di carrozzeria, infatti, è una rarità nella famiglia delle sportive M del marchio bavarese, che con questo nuovo modello ha deciso metterla a listino accanto alla BMW M3 berlina a 4 porte e alla BMW M4 coupé. Riproponendo anche sulla station wagon, come sulle sorelle, la nuova griglia anteriore con il doppio rene che si sviluppa in verticale e una soluzione tecnica che ha debuttato sulla più potente BMW M5.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2019
Nuova BMW Serie 3 Touring 2019

Posteriore o integrale

Anche sulla M3 Touring, infatti, ci si aspetta di trovare lo stesso sistema di trazione integrale della M5, che può passare da quattro a due ruote motrici selezionando l’opzione dallo schermo dell’infotainment, permettendo così alla nuova M3 familiare di essere al tempo stesso una efficacissima sportiva a quattro ruote motrici e una trazione posteriore in grado di regalare al pilota spettacolari traversi di potenza. 

2021 BMW M3 berlina nuova foto spia
Foto spia del posteriore della nuova BMW M3 berlina
2021 BMW M4 nuova foto spia (vista frontale)
Foto spia del doppio rene della nuova BMW M4

A richiesta con cambio manuale

Come da tradizione, per la nuova generazione di BMW M3 ed M4 - quindi berlina, coupé e station wagon - si parla di un motore 6 cilindri in linea 3.0, che come sul modello uscente sarà turbo, ma su due livelli di potenza: 480 CV o 510 CV. E con la possibilità di scegliere, come sulle M3 del passato, il cambio manuale a 6 marce come alternativa alla trasmissione a doppia frizione. Per sfidare le rivali Audi RS4 e Mercedes C 63 AMG non solo sul piano delle prestazioni, ma anche su quello del piacere di guida.