Proseguono i collaudi del crossover elettrico che assomiglia sempre più al concept presentato a Francoforte 2019

Dopo le prime foto spia è la volta di un video che immortala la Hyundai 45 sul circuito del Nurburgring per un test di velocità. Nonostante sia più camuffata rispetto alla sua precedente apparizione, le somiglianze del crossover con la EV 45 Concept sono ora più evidenti e anche la tenuta di strada sembra buona.

Per vedere la versione finale del modello di serie ispirato alla Pony stile anni 70, si dovrà aspettare ancora un po’. Nel frattempo ecco alcuni piccoli ulteriori assaggi.

Simili ma diverse

E’ quasi una sorpresa vedere che la versione della Hyundai 45 che andrà in produzione assomigli così tanto alla show car a guida autonoma. È anche ovvio che non ci si può aspettare un copia incolla. La prima differenza sostanziale riguarda i gruppi ottici che sulla versione di serie saranno più convenzionali e di forma rettangolare, niente lampade cinetiche dunque.

Cattive notizie anche per chi sperava nelle porte scorrevoli viste sul concept. Si torna alle portiere convenzionali. Non si vedranno neanche le futuristiche telecamere laterali che avevano sostituito gli specchietti. A quanto pare in casa Hyundai preferiscono puntare sul tradizionalismo.

Fotogallery: Hyundai, le spy photo del SUV/coupé elettrico

Grande attesa per i propulsori

Non sappiamo ancora molto relativamente alle motorizzazioni, ma secondo alcune voci di corridoio, l’EV farà affidamento su due tipologie di propulsione a trazione integrale, rigorosamente ad emissioni zero.