Il nuovo allestimento Prestige ora disponibile per la DS 7 Crossback rappresenta l’ultima scala della piramide in quanto a raffinatezza e personalizzazione. Il SUV francese si equipaggia così di una serie di novità e dettagli di lusso di livello superiore, rispetto alla versione Grand Chic.

E per la serie mai accontentarsi, sono disponibili ulteriori dotazioni optional su richiesta per rendere l’abitacolo ancora più sontuoso, sia dentro che fuori.

Cosa include

L’allestimento Prestige asce per dare un tocco in più all'ammiraglia del brand premium di PSA. Nella lista delle personalizzazioni troviamo: cerchi in lega 19'' Roma; ispirazione RIVOLI per l'abitacolo; Pack sedili elettrici; orologio B.R.M R180; vetri e lunotto oscurati; vetri stratificati; DS Active LED Vision e illuminazione abitacolo Lounge.

Fotogallery: DS 7 Crossback Prestige

Se i cerchi da 19” non sono sufficienti, sborsando ulteriori 700 euro è possibile optare per quelli da 20” Tokyo, con pneumatici 235/45 R20. Con altri 1.400 euro extra si da’ una ulteriore ripassatina agli interni, sostituendo l’ispirazione RIVOLI con OPERA.

In parole povere ci si portano a casa i sedili in pelle in nero basalto o marrone sauro (a scelta), con l’iconica lavorazione a braccialetto di orologio. Dulcis in fundo ci si accaparra anche un rivestimento in Pelle Nappa dei pannelli delle portiere e del cruscotto, rigorosamente del colore dei sedili.

Non proprio “da tutti”

L’allestimento Prestige è disponibile su tre delle quattro motorizzazioni in gamma DS dotate di cambio automatico EAT8 di serie. La maggiorazione al costo di 5.000 euro in più rispetto al Grand Chic, può essere abbinata al benzina PureTech 180, ai Diesel BlueHDi 130 o 180, ma anche alla versione ibrida plug-in E-Tense 4x4.