Arriverà nell'autunno 2021 e sarà basata su una piattaforma inedita

L’arrivo di un nuovo modello della Subaru WRX è ormai dato per scontato e dovrebbe essere previsto per l’autunno del 2021. Non vi è ancora una data di lancio ufficiale, né tanto meno si conoscono molti dettagli su come sarà questa nuova generazione della sportiva giapponese.

In attesa di sapere se e quando arriverà, e soprattutto se la vedremo anche in Italia, ecco come ci piace immaginarla.

La fine di un’era

Per Subaru è in arrivo aria di novità, soprattutto lato motorizzazioni. La STI EJ20 Final Edition ha segnato l’addio al quattro cilindri 2.0 litri,  che ha equipaggiato i modelli della Casa per 30 anni. L’erede di questo propulsore pare debba essere un’evoluzione da 400 CV dalle elevate prestazioni del motore turbo FA24 da 2.4 litri.

Fotogallery: Nuova Subaru WRX, il rendering

Le novità non finiscono sotto il cofano perché dovrebbe arrivare anche una nuova piattaforma sviluppata congiuntamente da Subaru e Toyota.

Sarà davvero così?

Dal punto di vista del design la nuova WRX non dovrebbe allontanarsi troppo dalla sua forma attuale e per di più dovrebbe assomigliare molto alla Levorg 2021, da poco presentata. La griglia potrebbe essere leggermente più grande e anche i fari anteriori dovrebbero rinnovarsi.

L’enorme cofano e l'ala posteriore dalle dimensioni esagerate restano un must. Volendo la WRX si potrebbe avere anche senza spoiler, ma sfidiamo chiunque a farlo.