La presentazione ufficiale delle nuove generazioni delle low cost è prevista per il 7 settembre

Ci siamo quasi. La nuova Dacia Sandero è proprio dietro l'angolo e inizia oggi il suo percorso di teaser, al termine del quale si mostrerà finalmente a figura intera.

Un percorso molto breve – il debutto è previsto per il 7 settembre – fatto di piccole anticipazioni che hanno come protagoniste sia la versione normale della piccola low cost del Gruppo Renault, sia la sua versione con look da crossover, la Sandero Stepway. Assieme a loro ci sarà anche la nuova generazione di Dacia Logan.

Tutte nuove

I 3 modelli Dacia abbandoneranno – finalmente – il pianale della Renault Clio di seconda generazione, per abbracciare una meccanica ben più moderna come quella offerta dalla piattaforma CMF-B, utilizzata dalla nuova generazione di Clio e Captur, anche se in una configurazione a basso costo per mantenere il prezzo base il più basso possibile.

 

Una maturazione tecnica accompagnata, come abbiamo avuto modo di vedere nelle foto spia pubblicate in passato, a un look rinfrescato e differente rispetto alle generazioni attuali. I muletti sembravano poi avere luci LED per gli anabbaglianti, tecnologia ormai non più costosa e adatta anche a un brand low cost.

2021 Dacia Sandero teaser
2021 Dacia Sandero teaser
2021 Dacia Logan teaser
2021 Dacia Logan teaser

Più mature dentro

Che lo si ami o lo si odi, il sistema di infotainment avrà un monitor in stile tablet, il che significa che sarà come “appoggiato” alla plancia. Uno stile che riprenderà quello già visto su Clio e Captur, dalle quali però Sandero e Logan non dovrebbero riprendere i materiali, che rimarranno più rigidi.

 

A livello di motorizzazioni ci saranno unità diesel e benzina, abbinate a cambi manuali o automatici, alle quali potrebbe affiancarsi anche un’inedita (per Dacia) unità ibrida derivata dagli E-Tech Renault.