Undici mezzi saranno battuti all’asta durante l'evento online che si terrà in Inghilterra il 24 settembre

Mancanza di spazio. Pare essere questa la ragione, per cui nell'ambito del cambio di sede, il marchio britannico Vauxhall, costola inglese di Opel che dall'agosto 2017 fa parte di PSA, ha deciso di vendere 11 mezzi parte della propria collezione.

Si tratta principalmente di doppioni che hanno bisogno di manutenzione, o che in alcuni casi richiedono un restauro completo, cosa per la quale sembra non esserci il tempo.

Come funzionerà

I mezzi saranno messi all'asta durante l'evento online, che si terrà sulla pagina della casa d’aste inglese Brightwells. L’appuntamento è fissato per il 24 settembre, ma in realtà si potranno già guardare brevi video dei veicoli tre giorni prima, a partire da lunedì 21 settembre.

Fotogallery: Vauxhall, auto d'epoca all'asta

Sempre a partire da tale data gli interessati potranno già fare le prime proposte, ma ovviamente ad ogni veicolo verrà assegnato uno spazio per l'offerta finale il giorno dell'asta ufficiale. È bene sottolineare che non vi sarà alcun prezzo di riserva, ergo nessuna base minima d’asta.

I veicoli all'asta

Il modello più vecchio disponibile è una M-Type 14/40 Melton tourer del 1924, mentre il più moderno, quasi 90 anni più giovane, è una Corsa Black Edition del 2013.

Di seguito l'elenco completo dei veicoli che saranno ceduti al miglior offerente:

  • M-Type 14/40 del 1924 (parzialmente smontata) - Prezzo tra le 12.000 le 16.000 sterline (tra i 13.200 e i 17.600 euro al cambio attuale)
  • Autobus Bedford WHB del 1931- 14 posti (revisione necessaria) - Prezzo tra le 10.000 e le 12.000 sterline (tra gli 11.000 e i 13.200 euro)
  • ASY Light Sixdel 1934 (richiede lavori meccanici) - Prezzo tra le 3.000 e le 5.000 sterline (dai 3.300 ai 5.500 euro)
  • H-type 10/4 del 1938 (revisione necessaria) - Prezzo tra le 2.000 e 3.000 sterline (dai 2.200 ai 3.300 euro)
  • FC Victor Estate del 1966 (revisione necessaria) – al prezzo compreso tra le 3.000 e le 4.000 sterline (tra 3.300 e 4.400 euro)
  • Chevette L del 1981- Prezzo tra le 4.500 e le 5.500 sterline (tra 4.900 e 6.000 euro)
  • Combo van del 1997- Prezzo compreso tra 800 e 1000 sterline (tra gli 880 e 1.100 euro)
  • Corsa C 1.8 del 2004- Prezzo intorno alle 1.000 e 2.000 sterline (tra 1.100 e 2.200 euro)
  • Zafira GSi del 2004 - Prezzo tra le 600 e le 1.000 sterline (tra 660 e 1.100 euro)
  • Vectra C 2.0T del 2007- Prezzo compreso tra le 2.000 e 4.000 sterline (tra 2.200 e 4.400 euro)
  • Corsa D Black Edition del 2013 – Prezzo tra le 2.000 e 3.000 sterline (tra 2.200 e 3.300 euro)