Un prototipo mimetizzato è stato avvistato in fase di test in autostrada sotto la pioggia. Ecco le foto

Giulia e Stelvio non hanno avuto il successo che Alfa Romeo sperava. Questo non vuol dire che la berlina e il SUV siano state delusioni, ma non sono bastate a risollevare l'immagine del Biscione e a risvegliare la passione di molti affezionati alfisti.

La Giulia GTAm però potrebbe cambiare le carte in tavola, non a livello di vendite perché si tratta di un modello costoso (circa 175.000 euro di listino) e in edizione limitata (500 esemplari tra GTA e GTAm) ma a livello di cuore ed emozioni. Un lettore si è imbattuto in un prototipo della berlina in fase di test in Autostrada vicino Balocco, proving ground di FCA, sotto il diluvio. Ecco tutte le foto.

Perché è ancora camuffata?

Non si tratta di vere e proprie foto spia considerando che la Giulia GTAm è stata presentata ufficialmente all'inizio di marzo (l'abbiamo anche vista da vicino) e, praticamente, sappiamo già tutto di lei, ma fa sempre piacere dare un'occhiata da vicino ad auto di questo calibro.

Fotogallery: Alfa Romeo Giulia GTAm, le foto spia sotto la pioggia

Rispetto alla Quadrifoglio è molto più aggressiva, soprattutto al posteriore dove i protagonisti sono l'enorme spoiler, il diffusore e il doppio terminale di scarico centrale.  Non sappiamo perché l'auto sia ancora mimetizzata, con il camuffamento che non sembra nascondere nulla dato che si vedono le grandi prese d'aria, i paraurti, i finestrini in Lexan e lo scarico.

Il V6 tocca quota 540 CV

L'Alfa Romeo Giulia GTAm ferma l'ago della bilancia a quota 1.520 kg, con il V6 biturbo da 2.9 litri portato a quota 540 CV che la fa scattare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi. Dalle foto si vede il roll bar interno al posto dei sedili posteriori, spazio che sappiamo sia stato utilizzato per ricreare un alloggiamento dove riporre due caschi e un estintore.