Dedicato al solo mercato italiano comprende una ricca dotazione di serie, all’insegna della tecnologia

Dovrebbe debuttare a inizio 2021 la nuova generazione di Nissan Qashqai, col suo carico di novità estetiche – riprese in parte dall’elettrica Ariya – e soprattutto tecnologiche. Prima di dare l’addio al listino però l’attuale generazione del crossover giapponese si presenta in un nuovo allestimento, esclusivo per l’Italia.

Si chiama Nissan Qashqai N-Tech Start, sarà disponibile da metà ottobre e avrà un prezzo di partenza fissato a 26.970 euro.

Tocchi di nero

L’esterno è caratterizzato da inserti in colore nero, come gusci degli specchietti, cerchi in lega da 19” e barre al tetto. Ma non è l’estetica ciò su cui vuole puntare la Qashqai N-Tech Start.

Di serie infatti sono previsti monitor touch da 7”, infotainment compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay, comandi al volante, ingresso USB e radio DAB. Tecnologia di bordo assieme ai sistemi di assistenza alla guida come frenata d’emergenza, riconoscimento segnaletica stradale, avviso superamento corsia e  abbaglianti automatici.

Quali motori

Lo speciale allestimento sarà disponibile per la Nissan Qashqai abbinata al diesel dCi da 115 CV e ai 2 turbo benzina DIG-T da 140 e 160 CV, il primo abbinato al cambio manuale, il secondo all’automatico DCT doppia frizione.