Giovedì 22 ottobre vi raccontiamo da Torino come va la citycar italiana a zero emissioni

Eccoci pronti per metterci al volante della Fiat 500 elettrica, la prima auto del Lingotto a zero emissioni. L'appuntamento per la prova su strada è a Torino giovedì 22 ottobre, seguiteci sui nostri canali social, Facebook e Instagram, per le prime impressioni che vi racconteremo in maniera più esaustiva nel video che sarà online su YouTube e sul sito insieme all'articolo di approfondimento.

La prova della 500 elettrica suscita molto interesse perché questa è la prima Fiat a zero emissioni nata per diventate popolare e far partecipare la marca italiana alla rivoluzione elettrica che ormai interessa l'intera industria dell'auto.

Di Fiat 500 elettrica si è parlato molto negli ultimi mesi anche perché, a causa del coronavirus, prima la presentazione e poi la prova sono slittate. Doveva debuttare al Salone di Ginevra, ma vista la cancellazione dell'evento la 500 elettrica è stata presentata il 4 marzo a Milano e poi in Francia. Eccola quindi nella "sua" città.

Una presentazione VIP, ma anche istituzionale

La nuova generazione di Fiat 500, un modello di importanza storica per il nostro Paese, ha avuto come testimonial l'attore di fama internazionale Leonardo di Caprio e per lei sono state attivate anche collaborazioni inedite con tre firme importantissime per il Made in Italy: Giorgio Armani, Bulgari e Kartell.

Nuova Fiat B.500
Nuova Fiat 500 Kartell
Nuova Fiat 500 Giorgio Armani

Questi tre brand hanno realizzato altrettante Fiat 500 elettriche più uniche che rare, poi vendute all’asta per devolvere il ricavato ad organizzazione ambientaliste legate a di Caprio.

VIP a parte, la 500 elettrica è stata presentata anche alle istituzioni. Il premier, Giuseppe Conte, e il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, l'hanno vista da vicino a Roma prima che l'auto fosse messa a disposizione del pubblico al Mirafiori di Torino (ma solo su appuntamento, per colpa della pandemia).

La Fiat 500 Elettrica dal Premier Conte

La prova per le strade di Torino

Di recente vi abbiamo detto come va la Fiat 500 ibrida, la "cugina" della Panda con un'elettrificazione definita leggera - quella di tipo mild - e qui trovate il video che abbiamo girato nei dintorni di Bologna. La 500 elettrica invece la proviamo a Torino.

Nell'attesa di sapere come va, vi ricordiamo che quest'elettrica è Made in Italy (nasce nello stabilimento torinese di Miratori) ed ha un prezzo che parte da 34.900 euro (parliamo dell'edizione speciale "la Prima" e l'offerta è dedicata alla carrozzeria berlina con inclusa la wallbox). Cliccate qui invece per sapere qual è il prezzo "vero" con gli incentivi.

Fotogallery: Fiat 500 elettrica Cabrio