Il celebre marchio italo argentino, dopo una travagliata vicenda aziendale, decide di spostare tutte le sue attività Oltreoceano

Quando si tratta di De Tomaso, causa automobilistica fondata dal pilota italo-argentino Alejandro De Tomaso, viene quasi spontaneo pensare alla Pantera. Celebre modello sportivo di inizio Anni '70, motorizzato con un V8 di origine Ford, che rimase in produzione per un ventennio.

L'evoluzione del mercato e la mancanza di investimenti, portarono ad un lento ma inesorabile declino della De Tomaso. Che dopo aver ritrovato una sua “collocazione” con l'Ideal Team Ventures (società cinese con sede operativa ad Hong Kong) solo pochi anni fa, decide di spostare tutte le sue attività negli Stati Uniti.

Passaggio graduale

A dire il vero, tale passaggio, non sarà così immediato. Come riferito tramite una nota ufficiale, in questo periodo sono in corso diverse trattative con alcuni Stati Americani, per definire una sede possibile della De Tomaso. Che in Nordamerica non avrà solo la sede operativa, ma pure gli impianti di produzione e ricerca e sviluppo.

De Tomaso negli Stati Uniti d'America

Attualmente nel nostro Paese non è rimasto più nulla, basti pensare che le proprietà precedenti all'attuale non furono mai in grado di “rimettere in moto” la macchina De Tomaso. E di fatto l'Ideal Team Ventures ha semplicemente acquistato i diritti del marchio.

La P72 in rampa di lancio

Il nuovo corso di De Tomaso, in attesa che trovi una sua collocazione negli Stati Uniti, si chiama P72. La super sportiva, omaggio della P70 del passato, trae origine da un altro modello ad alte prestazioni: l'Apollo Intensa Emozione. Stessa scocca in fibra di carbonio, ma motore Ford V8 sovralimentato da 700 CV.

De Tomaso negli Stati Uniti d'America

È stata presentata al Goodwood Festival of Speed nel 2019. La stretta parentela con la Intensa Emozione deriva dal fatto che pure questa hypercar rientri nella sfera dell'Ideal Team Ventures.

Realizzata in USA

La P72 sarà il primo modello del nuovo corso a Stelle e Strisce e verrà prodotto artigianalmente negli Stati Uniti.

De Tomaso negli Stati Uniti d'America

Per il momento è stato dichiarato che nei prossimi sei mesi verranno formalizzati tutti i dettagli relativamente alla nuova sede, dato che l'obbiettivo è quello di mettere in produzione la P72 entro il quarto trimestre 2022. Tutto questo rientra nel piano aziendale denominato Missione AAR, ovvero American Automotive Renaissance.

Fotogallery: De Tomaso P72