Ai tedeschi il 20% delle azioni, agli inglesi le nuove tecnologie per auto ibride ed elettriche

Mercedes acquisterà nuove azioni Aston Martin passando in tre anni dall'attuale quota azionaria del 2,6% fino a un massimo del 20%.

In base al nuovo accordo di collaborazione questo importante incremento della quota di capitale Aston Martin nelle mani di Mercedes-Benz AG consentirà alla Casa britannica di accedere alle più recenti tecnologie elettrificate tedesche, in particolare quelle delle auto ibride ed elettriche di nuova generazione.

Un accordo da 315 milioni di euro

L'accordo strategico fra Mercedes e Aston Martin si completerà nell'arco di tre anni attraverso più fasi di acquisizioni azionarie, per un valore di 286 milioni di sterline (315,5 milioni di euro al cambio attuale).

Mercedes-Benz AG anticipa però di non essere intenzionata a superare il limite stabilito dall'intesa, arrivando al massimo al 20% di quota azionaria in Aston Martin.