L'obiettivo è aiutare le case automobilistiche e i fornitori del settore nella transizione energetica

Secondo Reuters, la Germania avrebbe varato un programma di aiuti da 2 miliardi di euro per sostenere l'industria dell'auto, per aiutare le case automobilistiche e i fornitori del settore nella transizione energetica e per finanziare lo sviluppo di tecnologie più pulite ed ecosostenibili.

Il programma dovrebbe entrare in vigore il prossimo anno, con il Governo che prevede di distribuire tutti i finanziamenti alle aziende del settore entro il 2024. È una delle tante manovre per dare respiro all'economia fortemente colpita dal Coronavirus.

Si punta su ricerca e sviluppo

I fondi sono destinati alla promozione della ricerca e sviluppo nel campo della digitalizzazione, della stampa 3D, dell'informatica e della formazione di nuovi dipendenti. Tutte le aziende potranno usufruirne per rendere gli impianti di produzione più ecologici, con il Governo che prevede di coprire fino al 60% dei costi delle grandi aziende e fino all'80% delle piccole e medie.