Non si tratta di un reveal completo però, perché potremo vederne soltanto il design

Le voci non sbagliavano: BMW ha confermato che la versione di serie del suo tanto atteso SUV elettrico iNext è prossima alla produzione. E, in effetti, ha anche già fissato una data di reveal: mercoledì 11 novembre 2020.

Ma c'è un ma: la cattiva notizia è che in quella data, la Casa dell'Elica ha intenzione di rivelare solo il design della loro ammiraglia EV. E come la maggior parte dei debutti di quest'anno - causa Coronavirus - anche la iNext (o forse iX) sarà svelata con un evento digitale.

Esterni e (forse) interni

BMW ha allestito una sezione dedicata "NextGen" sul suo sito web, ed è proprio qui che il modello verrà svelato l'11 novembre. E a proposito, lo stesso giorno la divisione BMW Motorrad presenterà anche una nuova moto, mentre MINI mostrerà un nuovo modello elettrificato (non è chiaro se concept o stradale).

Fotogallery: BMW iNext, le nuove foto spia da vicino

Tornando alla iNext - di cui vedete le foto spia qui sopra - sarà interessante capire se BMW ha intenzione di mostrare anche gli interni o se il reveal sarà limitato alla sola carrozzeria.

Le tante foto spia del SUV EV, comunque, ci hanno già fornito un quadro relativamente completo delle forme e delle dimensioni dell'iNext, compresi alcuni dettagli come il design non convenzionale della calandra, mentre sono proprio i teaser ufficiali BMW a darci un'idea degli interni.

Ad esempio, sappiamo che l'iNext sarà dotata di un grande display curvo che unisce il sistema di infotainment con il cockpit digitale del guidatore, benché le foto spia mostrino che le due unità siano separate. Speriamo che per la versione di serie le cose cambino, a favore di un design unificato.

Qui sotto, una serie di foto spia che mostrano anche gli interni di un muletto da collaudo.

Fotogallery: BMW iNext, le prime foto spia degli interni

Un'altra chicca già confermata da BMW è il volante con design a due razze e fibre ottiche incorporate, capaci di illuminarsi in determinate condizioni legate alle funzioni di guida autonoma.

La iNext è stata etichettata in precedenza come "l'ammiraglia tecnologica del marchio", quindi ci si aspetta che abbia qualche altro asso nella manica rispetto a una Serie 7 (già piena zeppa di accessori hi-tech).

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, BMW tiene tutto ancora nascosto, ma ci aspettiamo varie configurazioni sia per i motori elettrici che per i pacchi batteria. Si dice che il modello base abbia 300 CV, mentre la versione con l'autonomia più alta arrivi a ben 600 CV.

E a proposito di autonomia, la iNext dovrebbe essere in grado di viaggiare per circa 400 km nella variante entry-level e oltre 600 km nella versione col pacco batteria più grande (entrambe calcolate secondo il ciclo WLTP).

Il reveal della iNext di serie previsto per mercoledì 11 novembre farà da erede del concept Vision iNext, presentato nel settembre 2018 come anteprima del nuovo tour de force tecnologico di BMW.