I profili Facebook e Instagram della Casa annunciano la prossima pubblicazione di foto mai viste prima

La storia di ogni Casa automobilistica del Globo è costellata non solo dei modelli entrati regolarmente in produzione, con successi o insuccessi di vendite, ma anche (e forse soprattutto) di prototipi più o meno famosi nati per anticipare auto di serie o come semplici esercizi di stile, creati quasi per “divertimento” o per mostrare di cosa i vari designer – o centri di ricerca e sviluppo – sono in grado di creare.

Ci sono poi concept tenute nascoste, prototipi mai usciti dai centri stile e dei quali mai nessuno (o quasi) ha sentito parlare. Proprio a loro Porsche è pronta a dedicare una sorta di mostra virtuale, accompagnata dall’hashtag #PorscheUnseen.

Si parte con una scoperta

Per annunciare la serie di unveil la Casa tedesca ha pubblicato sui propri profili Facebook e Instagram un misterioso teaser accompagnato da una breve descrizione

Mai visti in pubblico, i segreti sono sempre stati tenuti nascosti dietro le porte dello studio di design Porsche di Weissach. Ora faremo luce su questi tesori nascosti nelle prossime due settimane, iniziamo con questo primo teaser #PorscheUnseen che riporta indietro alle auto da corsa degli anni '50

 

L’immagine in questione mostra il retro di una sportiva che, almeno all’apparenza, sfoggia una carrozzeria tipo targa con passaruota estremamente bombati e linee che per certi versi ricordano la 935 presentata un paio di anni fa.

Immagine misteriosa finita nelle mani di un gruppo di appassionati che, a colpi di fotoritocco, hanno provato a fare – letteralmente – luce sul mistero. Il risultato mostra un’auto dalle forme decisamente estreme e senza il tetto, con una vistosa presa d’aria per il radiatore sistemata dietro i sedili, a indicare la presenza del motore.

Assieme al teaser ritoccato sono comparsi altre 2 immagini, con una qualità non eccelsa, con protagonista quello che sembrerebbe essere il frontale dell’auto. Le luci sono a sviluppo verticale, sul cofano c’è una grossa presa d’aria e si notano i grossi cerchi in lega.

L’altra immagine mostra invece il posteriore pieno di quella che sembrerebbe essere una hypercar decisamente estrema, con un’aerodinamica ricercata e quello che sembrerebbe essere un estrattore XXL incastonato al centro di immensi passaruota. Potrebbe trattarsi di un prototipo per Le Mans o di una erede della Porsche 918 Spyder, o forse ciò che la prima hypercar della Cavallina avrebbe potuto essere.

Prossime uscite

Chiaramente è impossibile – ed è proprio questo il bello – dire cosa verrà presentato nel corso delle prossime 2 settimane. Potrebbe esserci di tutto, da modelli super sportivi destinati alla pista ad auto stradali, magari SUV che avrebbero potuto prendere il posto di Cayenne e Macan, o magari affiancarli.

Fotogallery: Le Porsche mai viste prima