L'inedito B-SUV arriva a metà 2021 e si posiziona sotto la Kona

È ufficiale: l'inedito SUV compatto coreano che arriverà sul mercato a metà 2021 si chiamerà Hyundai Bayon e rappresenta la nuova porta d'accesso alla gamma SUV del costruttore sudcoreano.

Progettato e disegnato proprio per il mercato europeo, il nuovo Hyundai Bayon si posizionerà nel segmento dei B-SUV, come la Kona, ma evidentemente con misure, motorizzazioni e prezzi che la collocheranno un gradino sotto, un po' come accade ad esempio per Volkswagen T-Cross e T-Roc.

"ll punto di ingresso alla gamma SUV"

Nell'annunciare il nome e nel presentare la prima immagine teaser di Hyundai Bayon il Vice President of Marketing & Product, Andreas Christoph Hofmann, ha detto:

"Hyundai è fortemente consolidata nel mercato dei SUV in Europa, sia in termini di gamma, sia in termini di successo nelle vendite. Lanciando un nuovo modello nel segmento B SUV, che si propone come punto di ingresso alla nostra gamma SUV, vediamo una grande opportunità nel rispondere ancor meglio alla domanda dei clienti europei e nel migliorare la nostra offerta in un segmento molto apprezzato."

Hyundai Bayon, il teaser

Un teaser promettente

Nell'unica foto teaser resa pubblica Hyundai Bayon svela solo un dettaglio di quello che sembra essere il gruppo ottico posteriore e parte della coda, caratterizzati entrambi da uno stile originale e arrotondato. Altri dettagli saranno svelati in seguito.

Fotogallery: Hyundai Bayon, il teaser

La Casa di Seoul ci spiega che il nome Bayon è stato scelto in assonanza a quello della città Bayonne, nel Sud Ovest della Francia famosa fra velisti ed escursionisti. Una tradizione che si ripete dopo le Santa Fe e Tucson (Arizona e New Mexico), Kona (Hawaii) e Nexo (Danimarca).