La prima gran turismo elettrica di Audi nascerà nel sito di Böllinger Höfe con energia rinnovabile e riduzione massima degli sprechi

E’ partita la produzione della nuova Audi e-Tron GT, la prima gran turismo elettrica della casa tedesca. L’intera produzione avverrà presso l’Audi Böllinger Höfe di Heilbronn, un sito d’eccellenza certificato carbon neutral, già “casa” dell’Audi R8.

Il polo industriale sorge vicino allo stabilimento di Neckarsulm da cui sono usciti altri modelli ad alta innovazione come Audi A6, A7 Sportback e A8. L’intera produzione della e-Tron GT si baserà su energia rinnovabile, logistica green, un ciclo chiuso dell’alluminio e riduzione dell’utilizzo di carta.

Un impianto che guarda al futuro

Dall’inizio del 2020 il sito di Böllinger Höfe utilizza solo energia da fonti rinnovabili come ad esempio il biogas. Le emissioni vengono compensate da progetti ambientali e carbon credit certificati a livello internazionale.

Fotogallery: Audi e-tron GT in produzione

L’obiettivo dichiarato di Audi è quello di ottenere la stessa certificazione “carbon neutral” per tutti i suoi impianti entro il 2025, mentre entro il 2050 si cercherà di raggiungere il risultato in tutte le altre attività del brand.

A livello logistico, il polo di Neckarsulm utilizza treni alimentati ad energia rinnovabile. Le motrici sono alimentate a gas naturale compresso, mentre le spedizioni avvengono con operatori che si servono di autocarri a GNL (gas naturale liquefatto). Il risultato è una riduzione delle emissioni di CO2 fino al 20% e degli ossidi di azoto fino all’85% rispetto ad un veicolo a diesel.

Il ciclo chiuso dell’alluminio consente, inoltre, di recuperare gli scarti della lavorazione e di inviarli nuovamente al fornitore, il quale li rilavora.

Audi è però attenta anche all’utilizzo della plastica: anche in questo caso gli scarti provenienti dalle linee di montaggio sono riciclati. Il secondo utilizzo avviene per alimentare le stampanti 3D dell’impianto per realizzare dei supporti di montaggio, tra cui quelli destinati alla produzione della e-Tron GT.

Infine, l’impianto non utilizza la carta. Al posto degli adesivi vengono impiegate app per le attività di controllo ed etichette digitali per la catalogazione delle componenti.

La prima sportiva 100% elettrica di Audi

La e-Tron sarà l'Audi elettrica più potente di sempre con versioni da 440 e 598 cv e uno scatto 0-100 km/h in meno di 3,5 secondi. La ricarica rapida supporterà potenze sino a 270 kW, mentre il sound digitale simulerà l’erogazione della potenza del powertrain. La meccanica sarà raffinatissima con sospensioni pneumatiche a tripla camera e sterzo integrale.

E’ possibile prenotare la nuova e-Tron GT registrandosi al portale https://reservation.audi.it. Dopo aver versato 3.000 euro come anticipo, i clienti riceveranno un voucher che servirà per perfezionare l’acquisto in concessionaria. Le prime consegne sono previste per l'inizio del 2021.

Fotogallery: Audi e-tron GT: la dinamica di guida