La nuova supercar del Tridente scende in pista nella “casa” della Ferrari per affinare gli ultimi dettagli

Anche se Ferrari non fornirà più i propulsori a Maserati, i due marchi non hanno certo interrotto i rapporti d’amicizia. Come perfetto esempio della collaborazione, la nuova Maserati MC20 è stata protagonista di alcuni test sul circuito di Fiorano.

Nelle riprese effettuate da un appassionato si possono osservare due esemplari della nuova supercar del Tridente.

Test su prestazioni e tenuta di strada

Uno degli esemplari è bianco ed è senza camuffature, ad eccezione di un adesivo nella zona posteriore. Nel video si può notare come il collaudatore spinga al limite la nuova supercar con motore centrale. Si può al tempo stesso vedere come in diversi passaggi in pista rallenti più del necessario, probabilmente su indicazione del team.

L’altra MC20 dei test è invece completamente camuffata e viene guidata principalmente nelle vie di fuga del circuito. Nel video si possono infatti vedere le numerose sterzate e derapate eseguite dai piloti. Di solito, questo tipo di operazioni viene eseguito per testare i controlli di stabilità e trazione, oltre ad altri dispositivi di assistenza alla guida.

L’ira di Nettuno

La nuova Maserati MC20 sarà equipaggiata con un motore 3.0 bi-turbo V6 da 630 cavalli (denominato Nettuno) capace di erogare 730 Nm di coppia. Il propulsore è uno dei sei cilindri più sofisticati al mondo con una potenza specifica di ben 210 cv/litro.

Disponibile solo a trazione posteriore, la casa di Modena ha annunciato che sarà in grado di raggiungere  i 323 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 2.9 secondi.

La supercar monterà una trasmissione a doppia frizione con otto rapporti e avrà una massa totale di soli 1470 kg grazie all’utilizzo di fibra di carbonio e materiali compositi. In un secondo momento la gamma potrebbe completarsi con una versione spider e una 100% elettrica.

La MC20 debutterà nel 2021 con un prezzo di partenza stimato intorno ai 215.000 euro.

Fotogallery: Maserati MC20 - La prova del prototipo