Con il lancio di ID.3 ed ID.4, Volkswagen ha coperto due dei segmenti auto più popolari al mondo: quello delle compatte, sia classiche sia con carrozzeria SUV.

Si tratta solo dei primi 2 modelli della famiglia 100% elettrica della Casa tedesca, ai quali se ne aggiungeranno altri nel corso dei prossimi anni, come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa. Di conferme ufficiali non ce ne sono, ma sembra scontata la presenza anche della ID.1, citycar emissioni zero che, secondo indiscrezioni, avrà una "cugina" firmata Skoda.

I benefici della modularità

Anche per la Volkswagen ID.1 verrà utilizzata la piattaforma MEB, creata appositamente per le auto elettriche, opportunamente modificata per un modello con dimensioni ben ridotte rispetto alle ID.3 ed ID.4. Un'operazione resa possibile grazie alla modularità della piattaforma, come succede attualmente con la MQB che in versione A0 viene utilizzata ad esempio da Seat Ibiza e Arona, Audi A1 e Skoda Scala.

Un modello che potrebbe sostituire sia la Up! sia la Polo e che, come parrebbe confermato dal CEO Skoda Thomas Schafer nel corso di un'intervista rilasciata ai colleghi di AutoExpress, darà vita anche a un modello firmato dalla Casa ceca, replicando così la parentela tra Up! e Citigo.

L'unione fa la forza

"Cercheremmo sicuramente di fare lo stesso", ha dichiarato Thomas Schäfer ad AutoExpress.

Se la piattaforma c'è, potremmo fare qualcosa di intelligente basandoci su di essa, ma sarebbe sicuramente completamente diversa rispetto alla ID.1. Questo è uno dei benefici di fare parte di una famiglia, non devi fare tutto da solo

La Volkswagen ID.1 firmata Skoda prenderà sicuramente il posto della Citigo iV, la prima elettrica di Skoda, ma non arriverà prima del 2025, anche perché attualmente la Casa è focalizzata sul lancio commerciale della Enyaq, il SUV emissioni zero con 500 km circa di autonomia, e sulla prossima presentazione di un nuovo modello a batterie.

Uno dei nostri maggiori obiettivi al momento è quello di presentare qualcosa che si posizioni al di sotto di Enyaq [...] Poi insieme al Gruppo di cui facciamo parte potremmo creare un modello per la città

ha dichiarato Schäfer, aggiungendo inoltre che l'arrivo di una media elettrica con dimensioni simili a quelle della Octavia è più possibile.

Fotogallery: Skoda Citigo e iV