Di generazione in generazione siamo abituati a vedere auto cambiare forma e proporzioni, adattandosi ai trend del mercato. Ci sono però alcune eccezioni come la MINI 3 porte, da sempre affezionata ad alcuni elementi stilistici che ancora oggi rimangono sulla generazione attuale.

Certo, le dimensioni sono cambiate radicalmente, sono arrivate nuove varianti di carrozzeria come la Countryman, il SUV secondo la Casa inglese, ma lo stile generale è rimasto sempre quello. E lo farà anche con la prossima generazione della MINI 3 porte, come dichiarato dal responsabile della Casa inglese Bernd Körber ai colleghi di Autocar.

Come la 911

Una fedeltà al proprio DNA che Korber paragona alla Porsche 911, anch'esse passata attraverso decadi e numerose generazioni, ma capace di mantenere intatto il proprio - inconfondibile - stile.

Stile che per la MINI è pronto a cambiare profondamente a partire dai prossimi modelli, 2 crossover elettrificati, tra i quali è compresa la nuova generazione di Countryman, ai quali seguirà la nuova generazione dell'iconica 3 porte che - sempre parole del manager tedesco - sarà sottoposta a una profonda riprogettazione. E potrebbe essere rivoluzionaria, sempre però sulle orme della tradizione.

Il passo più lungo

Prevista al lancio per il 2023 la nuova MINI sarà una questione complicata per la Casa inglese, pronta a compiere "il più grande passo degli ultimi 20 anni" per quanto riguarda il design. Una trasformazione che porterà inevitabilmente anche novità sotto al cofano, con motori elettrici ad affiancare a listino classiche unità benzina e diesel.

Un passaggio obbligato che riguarderà anche i modelli firmati John Cooper Works, destinati a conoscere una nuova vita grazie a versioni - naturalmente sportive - mosse esclusivamente da motori a emissioni zero.

Famiglia allargata

Col cambio di stile arriveranno anche nuovi modelli ad ampliare ulteriormente la gamma MINI, anche con veicoli inediti. Tra questi potrebbe esserci la versione di serie della MINI Vision Urbanaut EV, concept presentata a ottobre con particolare carrozzeria da van.

Una sorta di risposta alla Volkswagen ID.Buzz, riedizione in salsa 100% elettrica del mitivo Bulli anni '60, a dimostrazione di come la mobilità elettrica offra tanti nuovi spunti di design.

Fotogallery: MINI Vision Urbanaut Concept