Dalla forma sembra quasi una berlina tradizionale, ma con dettagli di design all'avanguardia

La lussuosa berlina elettrica Mercedes EQS sembra quasi pronta, e queste nuove foto spia di un mulo da collaudo lo confermano. Le camuffature ormai sono sempre meno, e forse potremmo aspettarci un debutto della versione di serie dopo i primi mesi del 2021, anche se nulla è ancora confermato da Mercedes.

Questo prototipo in particolare ha attirato la nostra attenzione per i cerchioni: sono aerodinamici bicolori molto lussuosi, e anche se non possiamo confermare che rimarranno così anche nella produzione in serie, sicuramente Mercedes offrirà qualcosa di molto simile.

Potenza, autonomia e rivali

L'equivalente a zero emissioni della Classe S dovrebbe diventare concorrente diretto della Tesla Model S e della futura BMW Serie 7 elettrica, e si baserà sulla piattaforma EVA (Electric Vehicle Architecture) della Casa tedesca.

Fotogallery: Mercedes EQS, le nuove foto spia con poche camuffature

Non sappiamo molto sulla tecnologia nascosta sotto l'elegante carrozzeria, ma alcune delle foto sembrano confermare che la EQS sarà dotata della tecnologia a quattro ruote sterzanti, per compensare le dimensioni importanti di questa berlina.

Mercedes ha anche accennato che le versioni più efficienti della EQS avranno un'autonomia per ogni singola ricarica fino a circa 700 km, misurata secondo il ciclo WLTP.

Se cercate più la potenza che l'efficienza, sappiate che si parla di una versione AMG EQS con una configurazione a doppio motore, per una potenza di oltre 600 CV (447 kW) a zero emissioni.

Siamo abbastanza sicuri che la EQS sarà seguita dalla EQE e da un paio di SUV elettrificati. E sottolineiamo che la EQS potrà contare su un sistema di infotainment di nuova generazione (almeno come optional), che Mercedes dovrebbe presentare in anteprima il 7 gennaio durante il Consumer Electronics Show Digital 2021.