Come molti altri concept Porsche, a distanza di oltre un decennio viene rivelato quel che fu una possibile rivale interna della Boxster

Nel novembre 2020, Porsche aveva svelato una collezione di sue concept car mai viste prima, in qualità di progetti iniziati ma mai portati alla produzione, ma questa piccola roadster non era una di questi prototipi.

Ideata nel 2008, la Porsche 550one era stata commissionata dall'ex boss del Gruppo Volkswagen Ferdinand Piech, come omaggio moderno della 550 Spyder di Jeames Dean. E a mostrarcela oggi, 12 anni dopo, è una foto pubblicata da Walter de Silva sul suo profilo Instagram.

Moderna ma anche retrò

La formula non era nuova per la Casa tedesca, perché si trattava di una piccola roadster a motore centrale, con spunti di design - quali le prese d'aria e lo scarico centrale - simili a quelli delle Porsche degli Anni '50.

Sul retro, sembra esserci uno spoiler che si alza elettricamente a una certa velocità, ma in verità la 500one è probabilmente un modello a grandezza naturale di vettura "statica", dato che lo scarico non è collegato a nulla.

Porsche 550one Concept (2008)

L'abitacolo è stato progettato da zero, con tanto di cambio manuale a sei marce e altri dettagli come le maniglie delle portiere a cinghia. Il design è molto minimalista, con superfici metalliche a vista e pedali in alluminio, mentre il volante è a fondo piatto e il tachimetro è montato al centro come da tradizione Porsche.

I più attenti avranno notato le tre feritoie montate dietro alle portiere, un tocco di stile dal sapore retrò, ripreso sia all'interno delle portiere che sul cofano posteriore.

Porsche 550one Concept (2008)

Ha lasciato spazio alla Macan

Stando a quanto si dice, sembra che Porsche non abbia portato la 550one alla produzione in serie perché a quel tempo era impegnata su molti altri fronti. La Casa tedesca ha quindi preferito investire sullo sviluppo della Macan, cavalcando l'onda dei SUV, anziché produrre una vettura che avrebbe fatto concorrenza interna alla Boxster.

Ferdinand Karl Piech è morto nel 2019 e, in suo onore, Lamborghini ha aggiunto il suffisso "FKP 37" al nome della Sian, che rimandano alle iniziali del nome e all'anno di nascita dell'ex presidente del gruppo.

E anche se la 550one non ha raggiunto la produzione, intorno a quegli anni il Gruppo Volkswagen ha dato vita a modelli ancora oggi iconici, prima fra tutte forse proprio la Bugatti Veyron.