I crossover elettrici si mostrano con pochissime camuffature e sono vicini al debutto. Attese autonomie fino a 500 km

Dopo la Mercedes EQC e la EQS, i prossimi modelli 100% elettrici della casa tedesca saranno EQA ed EQB. Le versioni a batteria della GLA e della GLB avrebbero dovuto debuttare prima, ma la pandemia da Coronavirus ha ritardato i piani di Mercedes che ha in programma di lanciare almeno 10 nuove elettriche entro il 2025.

La casa non ha al momento ancora rivelato la data della presentazione, ma nei video che vi mostriamo possiamo avere una prima anticipazione di come saranno i due nuovi modelli.

Stile di famiglia EQ

Il canale YouTube walkoARTvideos ha ripreso la EQA in alcuni test sulle strade tedesche. Le poche camuffature rendono riconoscibile la linea che riprende le forme della GLA. 

CarSpyMedia è invece riuscito a catturare la EQB mentre è impegnata in alcuni test sul circuito del Nurburgring. La nuova crossover elettrica è al lavoro su tenuta di strada e (immaginiamo) sulle prestazioni, tra cui ovviamente l'autonomia garantita.

Le versioni "EQ" hanno uno stile originale e immediatamente riconoscibile. Così la EQA e la EQB riprenderanno la griglia e la forma dei fari della EQC confermando i nostri render. Spazio quindi alla grande fascia nera che sembra unire i fari allungati verso la fiancata.

Nell'abitacolo dovrebbero essere mantenute le caratteristiche dei modelli con motore termico. Naturalmente, verranno aggiunte le modalità di guida ad emissioni zero e le impostazioni per gestire al meglio il consumo della batteria.

Autonomia fino a 500 km

Se sulla linea non sembrano esserci molti dubbi, è sul motore che si sa poco. L'unica indicazione che abbiamo ce l'ha fornita la EQA Concept presentata nel 2017 ed equipaggiata con due motori capaci di produrre circa 268 cavalli e 500 Nm di coppia. All'epoca prometteva 400 km di autonomia grazie alla batteria agli ioni di litio da 60 kWh. 

Fotogallery: Mercedes-Benz Concept EQA

Sottolineiamo però che quella Concept aveva tre porte, mentre la EQA definitiva ne avrà sicuramente cinque. Di conseguenza, è plausibile aspettarsi un modello diverso sotto tanti aspetti. Altre indiscrezioni parlano comunque di un'autonomia di circa 500 km.

La EQB dovrebbe debuttare qualche mese prima della EQA. Per quest'ultima si parla addirittura di una versione AMG, ma per il momento sembra davvero troppo presto per delle ipotesi concrete.