Mercedes si appresta a presentare il nuovo Crossover elettrico EQA. Questa volta però ci vogliamo soffermare sull'abitacolo. L'azienda ha confermato che il modello debutterà mercoledì 20 gennaio, prima di essere messo in vendita in Europa in primavera.

100% elettrico

L'EQA 250 sarà il modello disponibile al lancio, capace di sviluppare 188 cavalli (140 kW). Una versione da oltre 268 CV (200 kW) e trazione integrale arriverà successivamente. Mercedes non ha ancora definito la gamma del Crossover elettrico.

Non si conoscono ancora le specifiche tecniche nel dettaglio, ma quando il modello era ancora in fase prototipale nel 2017, si diceva fosse in grado di garantire 400 chilometri di autonomia con un pacco batteria da 60 kWh.

Decisamente minimal

A giudicare dall'immagine del teaser, l'EQA ha una cabina minimalista. La maggior parte dei rivestimenti sono scuri con riflessi blu. La console centrale ha uno schermo nella parte superiore e tre prese d'aria illuminate sotto di essa.

Mercedes conferma che la dotazione standard include un sistema di navigazione con Electric Intelligence che calcola il percorso più veloce verso una destinazione, tenendo conto dell'autonomia disponibile e della necessità di ricaricare lungo il percorso.

Manca poco

Le foto spia forniscono già un'ottima idea di come appare l'EQA. Come gli altri modelli del sub-brand EQ, la sezione anteriore si distingue per la griglia chiusa.

I fari sottili e orizzontali sono un altro tratto distintivo. Nella sezione posteriore presenziano poi fanali relativamente piccoli.

Oltre alla EQA, Mercedes ha in rampa di lancio pure la EQB. Questo modello ha un design esterno più massiccio, che dovrebbe garantire un maggiore spazio in abitacolo. Le dimensioni saranno pressoché equivalenti a quelle di EQA, ma il debutto avverrà qualche mese più tardi.

Fotogallery: Mercedes EQA, nuove foto spia