Il modo migliore per testare le qualità dei nuovi modelli in condizioni di neve e gelo è percorrere le strade svedesi nel periodo invernale.

Ad approfittarne è anche Kia col muletto della nuova Niro che è stato pizzicato in alcuni test "imbiancati". Il prototipo è ancora avvolto da pesanti cammuffature, ma si scorgono già i primi elementi del nuovo modello.

Più grande e più originale

Prima di tutto, sulla Niro sembra evidente l'aumento di passo. Nelle foto di lato si notano le proporzioni diverse di ruote e tetto che fanno apparire la vettura più lunga. Anche i montanti presentano una struttura completamente nuova e rivelano quindi un design diverso dal modello attuale.

Fotogallery: Nuova Kia Niro, le foto spia

Sebbene il frontale sia praticamente irriconoscibile, sappiamo che l'impronta visiva riprenderà quella della concept Habaniro presentata al Salone di New York nel 2019. La griglia sfoggerà il nuovo logo Kia e avrà una forma più affilata con luci sottili. I fari del prototipo sembrano posticci e ci aspettiamo, quindi, altri cambiamenti nel corso dei test.

Nella parte posteriore, il muletto mostra più dettagli. Prima di tutto, si possono scorgere i sensori di parcheggio sul paraurti e se si guarda bene si nota la sagoma dei fari a forma di boomerang. Anche questa è una soluzione ripresa dalla Habaniro e dovremmo ritrovarla sul modello definitivo.

Pronta per il 2022

Sulla nuova Kia Niro si sa, però, poco altro. Il passo più lungo favorirà certamente l'abitabilità, mentre un'altra certezza sarà rappresentata da uno schermo del sistema d'infotainment più grande.

Nuova Kia Niro, le foto spia

Sotto il cofano ci aspettiamo motorizzazioni termiche (soprattutto benzina), ibride e anche elettriche con trazione anteriore o integrale. La nuova crossover dovrebbe debuttare nel 2022 quindi attendiamo nuove foto spia dai prossimi test su strada della Niro.