Tra le novità che vedremo quest'anno ci sono anche due SUV elettrici Volkswagen: la ID.4 GTX e la ID.5. Lo ha confermato la casa stessa, parlando degli obiettivi dei prossimi anni legati all'abbattimento delle emissioni di CO2.

Fa parte del piano, infatti, l'introduzione in gamma di 20 veicoli a zero emissioni entro il 2025.

Cosa sappiamo della ID.4 GTX

La ID.4 GTX, che avevamo anticipato con alcune foto spia lo scorso aprile, avrà un propulsore che, stando alle prime dichiarazioni, la farà scattare da ferma a 100 km/h in 6,2 secondi. L'autonomia promessa si aggira attorno ai 400 km.

Le prime foto ci avevano già fatto notare la grande somiglianza con la ID.4, ma anche la sua caratteristica principale: lo spoiler posteriore, posizionato alla base del vetro. Il debutto è previsto in Europa a primavera, mentre l'arrivo sul mercato americano non è ancora confermato.

Fotogallery: Volkswagen ID.4 GTX, nuove foto spia

La ID.5 in anteprima

Se l'arrivo negli Stati Uniti della ID.4 GTX è incerto, quello della ID.5 sembra per ora negato. Il crossover di ispirazione coupé, che utilizza la piattaforma MEB, pare riservato all'Europa (tanto per completare l'informazione, ricordiamo che il primo modello della nuova famiglia elettrica Volkswagen a sbarcate oltre l'Oceano sarà la ID.4).

La ID.5, derivata dalla Space Vizzion, vuole in un certo senso raccogliere l'eredità della Passat, sebbene con un taglio più da coupé. Se volete conoscerla meglio, vi consigliamo di leggere quest'articolo su InsideEVs.it.

Fotogallery: Volkswagen ID.5, foto spia