Altrimenti nota come "roadster", è essenziale e fascinosa, ma una 2 posti scoperta di rado può essere l'unica auto di famiglia...

Che differenza c'è tra una decapottabile a 4 posti e una "spider"? Sulla carta non così tanta, specie se consideriamo che molte convertibili hanno sedili posteriori talmente striminziti da essere quasi inutilizzabili. Eppure, i due posti in meno significano moltissimo: perché se una convertibile per 4 incarna per vari motivi il massimo del lusso, la 2 posti è invece un simbolo di libertà e sportività, uno sfizio per eccellenza da gustarsi da soli... o "ben accompagnati".

Come le cabrio, pure le spider appartengono a un mercato limitato, anche se non sono poi così rare. Nel listino attuale, infatti, possiamo trovarne varie. Qualche esempio in ordine sparso? Si parte dalla Porsche Boxster alla Mercedes SL, poi BMW Z4, Audi TT o R8 e Jaguar F-Type, tutte le scoperte LotusLamborghini e Ferrari e la roadster per definizione, Mazda MX-5, ma anche Smart Cabrio, a dispetto del nome. Senza contare modelli appena usciti di scena come Alfa Romeo 4C, Mercedes SLC, Fiat 124 Spider ecc...

Spider o Roadster?

Spesso usati come sinonimi, i due termini non sono esattamente intercambiabili al 100%. Con "roadster" si tende infatti a indicare un modello dalle qualità più tecniche assai improntato alle prestazioni, mentre la parola "spider" suona più elegante e suggerisce maggiormente l'immagine di un'auto da passeggio. In realtà, questa distinzione è opinabile e i costruttori utilizzano indifferentemente i due termini in base alla loro tradizione e agli obiettivi di vendita.

Fotogallery: Ferrari F8 Spider

Piacere intimo

Una scoperta a 2 posti secchi non è necessariamente scomoda o poco pratica, ma di sicuro guarda più al concreto, malgrado il prezzo non sia quasi mai contenuti o confrontabile con un altro modello di simili dimensioni.

L'evoluzione di questa categoria ha seguito in parte quella delle cabriolet, compresa la fase entusiastica dei tetti metallici che oggi sono quasi scomparsi dopo l'uscita di produzione della Mercedes SLC e con le nuove SL e BMW Z4 tornate alla copertura in tessuto. Pochissime le eccezioni, tra cui Mazda MX-5 RF, che è comunque un'alternativa alla versione classica con tetto in tela.

Fotogallery: Mazda MX-5 2020

Vale dunque anche per loro l'osservazione fatta a proposito delle 4 posti che, grazie al miglior isolamento e alla climatizzazione più efficace, oggi sono meno vincolate di un tempo alla bella stagione. Tuttavia, spazio a bordo e capacità di carico limitati impediscono di farne un uso più ampio del classico viaggio in solitaria o dell'uscita "ricreativa".

Tendenzialmente sempre agili e divertenti, grazie a misure e peso ridotti al confronto con le cabrio a 4 posti, spider e roadster restano dunque il classico spasso occasionale, la seconda o terza auto da usare per godersi una passeggiata, divertirsi tra le curve o sfoggiare come status, da soli oppure al massimo in due. E per questo rappresentano l'ideale obiettivo di chi vuol farsi un regalo e concedersi qualcosa che sia tutto per sé, o quasi.

 

I pregi

  • Guida divertente
  • Elevata gratificazione personale
  • Motori prestazionali
  • Valore residuo elevato

I difetti

  • Fruibilità limitata
  • Comfort a volte un po' essenziale
  • Prezzo d'acquisto elevato