La Svezia si conferma un importante terreno di test durante la stagione invernale. Qui, in condizioni di gelo e neve, le case mettono alla prova vari tipi di prototipi, anche quelli dei modelli a trazione integrale ad alte prestazioni.

Non sorprende, quindi, che anche Ferrari abbia scelto le strade svedesi per testare la sua Purosangue. Il primo SUV del Cavallino Rampante compare in un video pubblicato dall'appassionato di auto Stephen Barral sul suo profilo Instagram.

Stile Ferrari

In un altro scatto dello stesso Barral si vede la Purosangue parcheggiata davanti ad un locale. Il prototipo è completamente avvolto dagli adesivi, ma emergono chiaramente le forme da SUV. Sebbene la Purosangue mantenga un baricentro basso, sono evidenti i passaruota marcati e la carrozzeria a quattro porte. Nel frontale si notano le sottili luci LED e la grande griglia con listelli verticali.

 

Nel video la Purosangue si immette sulla strada innevata abbozzando un’accelerazione. È in questo momento che si sente la tonalità cupa degli scarichi, anche se rimane difficile da capire il numero di cilindri sotto al cofano.

Le ipotesi sulla motorizzazione

Il SUV della Rossa dovrà vedersela con una concorrenza piuttosto agguerrita rappresentata da Lamborghini Urus, Aston Martin DBX, Bentley Bentayga e Rolls-Royce Cullinan.

 

Riguardo alla motorizzazione della Purosangue ci sono tante ipotesi. È difficile pensare all’adozione del V12 della 812, ma restano valide le piste che portano ad un V8 biturbo (già adottato dalla 488, ad esempio). Non si esclude la presenza di un nuovo propulsore V6 abbinato ad un motore elettrico per avere così un powertrain ibrido.

Altre indiscrezioni parlano di una Ferrari al lavoro su una piattaforma per un modello full electric a ruote alte. Non resta che aspettare l’inizio del 2022 per scoprirlo.

Fotogallery: Piano Industriale Ferrari 2018-2022