La generazione Z tra esigenze di mobilità e fascino per l'auto a batteria. Il sondaggio di Skuola.net

Interessanti, curiosi e a volte sorprendenti i risultati che emergono dal sondaggio fatto da Skuola.net con i giovani della "Generazione Z" e presentati oggi agli Electric Days Digital 2021.

Un dato su tutti, tra quelli che si possono vedere online sul sito www.electricdays.it, è quello dell'auto che perde il suo ruolo di status symbol, visto che quasi il 90% degli intervistati tra gli 11 e 30 anni lo definiscono un puro "strumento di mobilità".

Status symbol addio

Nel campione di 2.800 ragazzi che hanno risposto alle domande del survey c'è solo un 10% che considera l'auto una passione, mentre solo il 2% la vede come uno status symbol.

I tempi sono quindi cambiati rispetto alla generazione precedente, i cosiddetti Millennials, che oltre alla funzione pura e semplice di spostarsi da un punto all'altro davano all'auto anche diversi valori di espressione di stile, gusti personali e contesto sociale.

L'auto di proprietà è ancora al top

La ricerca presentata agli Electric Days Digital tocca poi il tema dell'auto di proprietà. Quasi un plebiscito per l'auto propria, con l'85% degli intervistati che si vede a 35 anni alla guida di una vettura di proprietà.

Un 10% del campione valuta invece il semplice utilizzo del mezzo con il car sharing, mentre un esiguo 5% si dice disposto a valutare il noleggio, in particolare quello a lungo termine proposto da molte Case. Insomma, la pandemia sembra aver avvicinato anche i giovani alla mobilità personale, a svantaggio del trasporto pubblico.

L'auto elettrica vista dalla Generazione Z

Un altro elemento importate e da non sottovalutare è poi quello della mobilità sostenibile e dell'auto elettrica, tema sul quale la Generazione Z si dimostra molto ricettiva.

Dal sondaggio emerge che quattro persone su dieci giudicano una scelta "trendy" possedere un'auto elettrica, mentre un altro 40% la considera ancora troppo costosa. Chi ha potuto provare un'auto elettrica è rimasto piacevolmente sorpreso dalla silenziosità del motore (il 41% degli intervistati), dalla comodità (26%) e dalla tecnologia di bordo avveniristica.

Fotogallery: Electric Days Digital 2021