Il video parla da sé: potenza e sonoro moderni su una classica degli Anni '60, il tutto di traverso

Cyan Racing ha dimostrato cosa può fare la sua Volvo P1800 Cyan, e questo video lo conferma: la moderna coupé d'ispirazione retrò sembra un vero e proprio divertimento sulla neve.

Nella prima parte del video - che trovate qui sotto - è in evidenza il suono grezzo e corposo del 2.0 quattro cilindri turbo, mentre la seconda parte è un continuo "pennellare" le curve a destra e sinistra.

420 CV che "spazzano" la neve

Il video è statp girato ad Åre, in Svezia, che è circa 1.000 km a nord della sede di Cyan Racing. Per capirci, la temperatura durante le riprese era di -20°C.

Mattias Evensson, responsabile del progetto Volvo P1800 Cyan e Capo Ingegnere della società, ha detto:

"Quel che mi ha davvero colpito di questa spedizione è che l'auto è molto facile da guidare, e non serve provocarla per portarla dove si vuole di traverso. Tutte le caratteristiche dinamiche, che abbiamo cercato di darle nella guida su asfalto, si sono amplificate sulla bassa aderenza di ghiaccio e neve."

La P1800 Cyan ha l'aspetto generale della coupé Volvo originale, ma le due auto non hanno praticamente nient'altro in comune: la carreggiata qui è più larga, e l'abitacolo ha una posizione leggermente diversa. La carrozzeria e il telaio sfruttano un mix di fibra di carbonio ed acciaio ad alta resistenza, per un peso fermo a 990 kg.

Il 2.0 turbo a quattro cilindri è derivato dalla Volvo S60 TC1: arriva a 420 CV e 455 Nm di coppia, con il limitatore a 7.700 giri/minuto, piuttosto alto per un motore turbo moderno (e il che è un piacere quando lo si sente suonare).

Volvo P1800 Cyan, in derapata sulla neve

La potenza passa attraverso un cambio manuale a cinque rapporti con layout "dogleg" - e cioè con la prima in basso, un sistema relativamente diffuso nelle auto di una volta - e arriva alle ruote posteriori con un differenziale a slittamento limitato, fondamentale dato che la P1800 Cyan non ha assistenze elettroniche alla guida.

La coupé viaggia su sospensioni con ammortizzatori regolabili a due vie, e sfrutta freni a disco con pinze a quattro pistoncini, senza servoassistenza. Infine, le ruote forgiate da 18 pollici montano pneumatici Pirelli P Zero.

Se vi piacerebbe comprarne una, sappiate che non è economica: la Volvo P1800 Cyan parte da 500.000 dollari (pari a poco più di 410.000 euro al cambio attuale), e sembra che già siano arrivati ordini da acquirenti interessati.

Fotogallery: Volvo P1800 Cyan, in derapata sulla neve