Kia svela un super fuoristrada militare

Kia Light Tactical Cargo Truck Concept Kia Light Tactical Cargo Truck Concept

Il brand sudcoreano ha presentato il Light Tactical Cargo Truck, un veicolo da difesa versatile e capace di ospitare fino a 14 persone

Conosciamo Kia per le sue auto ibride, i suoi progetti di elettrificazione completa della gamma e… per i suoi mezzi tattici militari. Forse pochi lo sanno, ma il brand fornisce dal 2016 una grande varietà di veicoli militari all’esercito sudcoreano. Il parco auto spazia dai fuoristrada ai camion, passando per veri e propri veicoli anfibi.

Con la presentazione del nuovo Light Tactical Cargo Truck, Kia sembra pronta a fare un ulteriore passo nel campo militare.

Una struttura robusta

Per il momento il veicolo è solo un prototipo ed è stato mostrato in anteprima all’IDEX Defense Expo tenutosi recentemente negli Emirati Arabi Uniti. Per chi non lo sapesse, stiamo parlando della più grande fiera del Medio Oriente e dell’Africa dedicata alle tecnologie per la difesa.

Il concept, oltre ai quattro passeggeri nella cabina, può ospitare dieci persone o tre tonnellate di carico nel proprio cassone. Il telaio è irrobustito per resistere ad un utilizzo intenso e gravoso e presenta quattro sospensioni indipendenti.

Per mostrare l’efficacia del telaio, Kia ha esposto a parte anche la struttura stessa e il motore. In questo modo i potenziali acquirenti possono rendersi conto di cosa si nasconda sotto il massiccio corpo del prototipo.

Il veicolo è costruito in modo da risultare versatile e modulare. Così si può prestare a varie trasformazioni a seconda dell’utilizzo e può quindi essere equipaggiato con armi o altri equipaggiamenti.

Bada al sodo, anche per il motore

Sotto il cofano dell’immensa Kia non c’è esattamente un propulsore elettrificato. A muovere il bestione ci pensa un motore diesel da 228 CV omologato Euro 5 che trasferisce la sua potenza alle quattro ruote motrici attraverso una trasmissione automatica a 8 rapporti.

Il Light Tactical Cargo Truck è disponibile anche nella variante antiproiettile e con differenziali a slittamento limitato.

Come ci si attende da un veicolo militare, gli pneumatici sono run-flat e, in caso di foratura, possono percorrere decine di chilometri prima di doverli sostituire. È inoltre presente l’aria condizionata per affrontare con più agio le ricognizioni nel deserto. Un optional decisamente meno diffuso nelle auto comuni è invece il sistema per le interferenze elettromagnetiche.

“La partecipazione all’IDEX 2021 è stata un’opportunità per promuovere gli ultimi sviluppi di Kia nel campo dei veicoli da difesa” ha dichiarato Ik-tae-Kim, vice presidente della Divisione Veicoli Speciali di Kia. “I prototipi mostrati sono stati sviluppati per essere flessibili e longevi e per affrontare i luoghi più inaccessibili del mondo”.

Naturalmente, il veicolo di serie non sarà disponibile in una comune concessionaria Kia...