Ognuno di noi passa certamente più tempo alla guida della propria auto di quanto ne trascorra osservandola da fuori quindi, in teoria, la prima preoccupazione dovrebbe essere quella di accessoriare bene l’abitacolo. Invece non è proprio così: quando si tratta di personalizzazione, la prima cosa che viene in mente a molti clienti riguarda l’esterno, e i Costruttori lo sanno bene!

Quasi tutti Brand infatti, in ogni segmento, propongono almeno un pacchetto di personalizzazione estetica che comprende finiture specifiche, elementi a contrasto o addirittura livree bicolore, a volte ottenute rivestendo il tetto con pellicole e coordinando cerchi, specchietti, cornici e modanature. Effetto garantito, certo, ma con qualche accortezza...

Sfogatevi pure, ma solo se l'auto è "tutta per voi"

Se rendere unica l’auto è motivo di gratificazione, resta comunque consigliabile riflettere per capire quale sia la soluzione ideale prima di procedere con l'acquisto, pensando all’utilizzo, al ricovero e pure alla eventuale rivendibilità, questione non da poco quest'ultima.

Inserti MINI

Sul mercato dell'usato infatti tendono ad essere più apprezzate le colorazioni classiche, come nero, grigio, blu o bianco, mentre un pacchetto dal contrasto eccessivamente spiccato può faticare a trovare un estimatore interessato all'acquisto della nostro usato. 

Se il pacchetto si limita a dettagli e inserti, c'è sempre la possibilità di rimuoverlo o sostituirlo comprando un diverso kit presso l'officina ricambi, cosa che vale anche nel caso in cui doveste "stufarvi" o pentirvi della vostra scelta iniziale. Come accadeva con le prime due generazioni della Smart, i cui pannelli esterni di carrozzeria in materiale plastico colorato potevano essere smontati e sostituiti acquistando un nuovo "body kit".

Volkswagen T-Cross

Come proteggerla

Anche il ricovero ha la sua importanza perché sole e intemperie possono danneggiare e deteriorare alcuni materiali plastici più rapidamente, con il rischio di dare anzitempo all'auto decorata con cura un aspetto logoro e trasandato. Per chi lascia l’auto parcheggiata a lungo in strada, le decorazioni applicate sulla carrozzeria, come alcuni tipi di stripes, rischiano di rovinarsi velocemente. Se non c'è modo di tenerla al riparo o coprirla con un telo specifico, è meglio limitarsi all'indispensabile.

2020 Porsche Taycan 4S: First Drive

Cosa offre il mercato

Le proposte delle case, come accennato, sono numerosissime, anche se la più scenografica ossia la livrea bicolore con tetto a contrasto) oggi fa parte in moltissimi casi dell'offerta di base, ovvero compresa come dotazione "di serie" degli allestimenti superiori. Ecco invece qualche esempio di proposte opzionali, scelte in una panoramica davvero immensa su cui alcuni costruttori (come Mini, che offre addirittura inserti realizzati con stampa 3d) hanno costruito parte della loro fama.

Modello Pack Dettagli Prezzi
Citroen C3 Pack Color Bianco, Smeraldo, Rosso Profilo Airbump laterali e cornice fendinebbia 100 euro
Citroen C4 ed ë-C4 Pack Color Black, Blue, Sand e Red Profilo prese d'aria anteriori e Airbump laterali (+vettri oscurati e finestrini cromati) da 100 a 250 euro
Mini 3-5p e Cabrio Pack esterni  Cornice griglia inferiore, fari ant. e post., maniglie, Side Scuttle, tappo serbatoio, loghi scarichi high-gloss Piano Black. 350 euro
Mini 3-5p  Tetto Multitone Verniciatura a gradazione di colore 750 euro
Mini 3-5p e Cabrio Cerchi 16"-17"-18"colorati neri o bicolore, vari design da 1.000 a 1.650 euro
Nissan Juke Vernice 2-Tone Tetto a contrasto con calotte specchietti e Antenna Shark in tinta - varie combinazioni da 600 a 1.300 euro
Porsche Taycan Cerchi verniciati  A scelta in colore carrozzeria/nero lucido/oro satinato 1.220 euro
Volkswagen T-Cross Desuign Pack Black, Orange, Turquoyse,  Cerchi da 17" colorati, specchietti coorodinati, vetri posteriori oscurati finiture interne 840 euro
Volvo XC40 Ice White Tetto e specchietti in color bianco ghiaccio, cerchi da 19" bianchi e neri 900 euro
Volvo XC40 Styling Skid plate anteriore e posteriore e listelli sottoporta 2.260 euro

Il wrapping

Consiste nel ricoprire parti di carrozzeria o la sua interezza con particolari pellicole adesive. Si tratta di una soluzione a cui, a volte, ricorrono anche le Case stesse per ottenere motivi bicolori senza dover applicare una doppia verniciatura. I costi variano infatti da poche centinaia di euro, 200 o 300 per interventi più semplici e parziali, fino anche a 2-3.000 per grafiche complete e complesse.

Color Pack e personalizzazioni

Questi rivestimenti sono solitamente piuttosto resistenti alle temperature o ai lavaggi e hanno il pregio di poter essere rimossi se occorre sostituirli per danneggiamento o anche se si desidera cambiare aspetto all'auto. Inoltre, fungono da protezione per la vernice originale. Ci sono però degli accorgimenti da rispettare:

  • In caso di lavaggio ad alta pressione, evitare getti troppo ravvicinati, specie sui bordi e sule giunzioni che possono essere sollevati dando origine a un graduale distacco;
  • Evitare la pulizia con prodotti troppo abrasivi: se la pellicola è lucida, ci sono prodotti appositi;
  • Rivolgersi sempre a specialisti per il trattamento: occorre esaminare bene la carrozzeria e prepararla a dovere per l'applicazione;
  • Se l'auto è stata riverniciata di recente, è consigliabile aspettare qualche settimana. La vernice potrebbe ancora contenere una percentuale di umidità che renderebbe difficoltoso rimuovere la pellicola in un secondo momento;

 

 

Fotogallery: Color pack e personalizzazioni estetiche