Il produttore musicale Patrick Patrikios ha curato il sound della Evija basandosi sulla monoposto Type 49 del 1967

La silenziosità delle auto elettriche è un argomento di forte discussione soprattutto tra gli appassionati di modelli sportivi. Se dal punto di vista del comfort l’assenza di rumore è considerata come un aspetto positivo, al contrario chi desidera un coinvolgimento sonoro fatica ad emozionarsi alla guida di un bolide ad emissioni zero.

Per questo motivo, diverse case stanno investendo nella creazione di un sound artificiale per le proprie auto elettriche. L’ultima a provarci è la Lotus che sta ultimando lo sviluppo dell’hypercar Evija.

Un sound “remixato”

È soprattutto in un’hypercar che il sound vuole la sua parte. La Casa inglese lo sa bene e  ha deciso di affidarsi ad uno che di musica se ne intende. Patrick Patrikios, un produttore musicale gallese, sta seguendo da vicino la progettazione di tutti i suoni della Evija, dalla semplice apertura delle portiere fino al motore.

Nel corso della sua carriera, Patrikios ha collaborato con cantanti del calibro di Britney Spears e Sia, e per l’hypercar brittanica ha cercato di immaginare un sound che riuscisse ad emozionare tutti gli appassionati.

Per farlo, il team di Lotus ha registrato in laboratorio il sound della Type 49, la monoposto di Formula 1 guidata da Jim Clark nel 1967. Il motore Cosworth DFV permise a Clark di vincere la prima gara di quella stagione e rappresentò l’inizio di una nuova era per i propulsori della Formula 1. Infatti, tanti team adottarono il motore Cosworth e divennero i più vincenti tra il 1969 e il 1973.

“C’è purezza in quel motore V8, un suono diretto ed emozionante che arriva subito all’anima, proprio come le migliori canzoni”, ha detto Patrikios.

Il produttore musicale non si è limitato a “copiare e incollare” il sound nella Evija. La registrazione è stata rallentata e sono stati aggiunti dei filtri digitali per creare un’impronta sonora unica.

Un mostro con la scossa

La Evija dovrebbe debuttare entro la prima metà del 2021. Lotus ne ha ritardato più volte il lancio dato che la pandemia ha causato forti rallentamenti nelle prove su strada dell’hypercar.

Lotus Evija (2019)

Il bolide ad emissioni zero della Casa inglese ha una potenza di circa 2000 CV con uno scatto 0-100 km/h inferiore ai 3 secondi e lo 0-300 km/h coperto in 9 secondi.

Fotogallery: Lotus Evija e il sound della Lotus Type 49