Come sappiamo la 1000 Miglia 2021 è confermata per giugno, ma a raccontarla ci saranno meno giornalisti rispetto agli altri anni. Come per l’edizione 2020, segnata dal coronavirus, anche quest’anno il numero di accrediti stampa è limitato per evitare gli assembramenti. Inoltre le richieste si possono inoltrare esclusivamente online.

Sempre a causa della pandemia, gli accessi ad alcune aree saranno consentiti solo per un certo numero di persone. La premiazione, per poter contare sulla maggior platea possibile, sarà trasmessa in streaming online.

Come accreditarsi

Prima di tutto, occorre registrarsi all’Area Stampa. In seguito, gli operatori possono procedere con la richiesta dell’accredito utilizzando e-mail e password indicati nella fase di registrazione al portale. L'utente deve selezionare la manifestazione d’interesse e caricare la documentazione richiesta.

Saranno accreditati solo i giornalisti in possesso di un tesserino in corso di validità. Per fotografi e video operatori è richiesta, invece, la presentazione della visura camerale o di una lettera di incarico formulata dal direttore di una testata giornalistica registrata.

Nella lettera d’incarico devono essere inserite le seguenti informazioni:

  • nome e cognome dell’incaricato
  • mansione
  • informazioni sulla testata
  • indirizzo e-mail a cui inviare le comunicazioni
  • firma del direttore responsabile

Successivamente verrà inviata una conferma di ricezione della richiesta d’accredito. Per il ritiro dell’accredito è necessario fornire un numero di telefono attivo, sottoscrivere una “autodichiarazione per rischio Covid-19” (disponibile nell’Area Stampa) e acconsentire all’applicazione di un braccialetto identificativo. Quest’ultimo servirà per accedere alle aree dell’evento nel corso di tutta la manifestazione.

Tutte le richieste devono pervenire entro e non oltre le 23:59 del 23 maggio 2021. Non saranno accettate richieste di accredito pervenute con modalità diverse da quella online. Non sarà inoltre possibile accreditarsi in loco.

Come seguire la premiazione online

Nel corso dell’evento, gli accreditati potranno accedere alle aree Paddock e Villaggio, purché nel rispetto dei limiti massimi di capienza imposti. Non sarà invece consentito l’accesso alle aree riservate per riprese foto e video in occasione della partenza e arrivo di Brescia e dell’arrivo a Roma.

1000 Miglia provvederà a fornire materiale foto e video attraverso canali propri e/o di propri partner ufficiali. Le immagini saranno disponibili online tramite piattaforma dedicata che verrà comunicata prossimamente.

La cerimonia di premiazione verrà riservata ai soli partecipanti e partner e sarà trasmessa in diretta streaming sul sito della 1000 Miglia. Le immagini relative verranno rese disponibili attraverso la stessa piattaforma.

Il programma 2021

All’evento 2021 prenderanno parte 375 vetture già ammesse alla corsa, mentre un’altra decina è in “lista d’attesa” qualora ci siano dei ritiri da parte delle auto già iscritte.

La 1000 Miglia 2021 non avrà grandi variazioni rispetto agli anni passati. L’itinerario toccherà sempre le stesse tappe, ma con un ordine invertito rispetto agli altri anni per rifarsi alle origini della gara che, nei primi anni, seguiva un giro antiorario.

Ecco il programma completo:

  • 16 giugno: partenza da Brescia verso la Costa Tirrenica con tappa a Viareggio;
  • 17 giugno: da Viareggio a Roma;
  • 18 giugno: da Roma si risale verso Nord oltre l’Appennino fermandosi a Bologna:
  • 19 giugno: da Bologna si torna a Brescia.