Un tweet della Casa annuncia un modello pronto a scendere in pista (probabilmente) sui circuiti di Formula E

Sappiamo che il Gruppo BMW punterà forte nei prossimi anni sull’elettrico. Tanti investimenti verranno fatti soprattutto su MINI, un brand che, per le caratteristiche dei suoi modelli, si presta particolarmente per la svolta ad emissioni zero.

Dopo la MINI Cooper SE presentata nel 2020, pare che MINI sia al lavoro su una nuova versione estrema totalmente elettrica. 

Una MINI per la pista

L’immagine teaser pubblicata sull’account Twitter di MINI mostra la sagoma di un modello sportivo. Nel tweet è riportato l’hashtag #ElectricThrillMaximised, ossia “emozioni elettriche ai massimi livelli”. Di sicuro, quindi, non si tratta di una nuova versione a benzina o diesel.

 

Il posteriore della MINI mostra i fari con la caratteristica Union Jack e una serie di luci LED sul lunotto, sul tetto e sul diffusore. L’impressione è che non sia esattamente la tipica MINI che si può trovare in concessionaria. Piuttosto, questa MINI sembra una safety car per le competizioni sportive, magari per la Formula E in cui compete anche BMW fornendo il proprio powertrain al team Andretti Motorsport.

Ricordiamo che negli ultimi anni sono state usate delle BMW i8 come safety car del campionato riservato ai bolidi elettrici.

Forme aggressive

Schiarendo la foto scopriamo qualcosa in più sulle forme della MINI. Dall’oscurità emergono le forme aggressive della carrozzeria con passaruota maggiorati e una nuova parte posteriore. Qui troviamo un paraurti con diffusore integrato e nessun terminale di scarico, a conferma del fatto che stiamo parlando di un'auto elettrica.

MINI elettrica safety car, il teaser

Il design dei passaruota è diverso rispetto a quelli in fibra di carbonio della John Cooper Works GP. In sostanza, MINI non si limitata a creare una GP elettrica, ma ha voluto sperimentare qualcosa di nuovo.

Non sappiamo quando la MINI verrà presentata ufficialmente. A giudicare dalla foto, però, l’auto sembra già pronta, almeno per scendere in pista. Resta da capire se la vedremo anche in concessionaria.