Da tempo in casa Volkswagen si parla del "Project Trinity", al cui centro c'è lo sviluppo di un'auto elettrica di grandi dimensioni caratterizzata non solo da autonomia estesa, ma di una serie di nuove tecnologie all'avanguardia.

Un'ammiraglia emissioni zero a fare da fulcro alla nuova offensiva elettrica del colosso di Wolfsburg, il cui CEO Herbert Diess ha recentemente postato una serie di emblematici bozzetti che proprio alla Project Trinity sembrano fare riferimento. E non solo.

Volkswagen di domani

Al di là del gioco di luci e ombre che riportano alle atmosfere del film Tron, l'auto presente nella prima foto ha uno stile che si discosta nettamente da quello della I.D. Vizzion Concept, più volte citata come probabile fonde di ispirazione per il design della Project Trinity.

 

L'immagine mostra infatti un modello con un posteriore molto particolare, "spezzato" al centro da una linea che interrompe la dolce discesa del lunotto. Linee inedite che riprendono - in parte - quelle della Audi PB18 e-tron, concept elettrica dei 4 Anelli presentata nel 2018.

Volkswagen berlina elettrica
Volkswagen I.D. Vizzion Concept
Audi PB18 e-tron
Il progetto Volkswagen Trinity potrebbe essere stato preso in giro da Herbert Diess

A colpire sono le differenze rispetto all'altro teaser pubblicato ancora una volta da Diess qualche giorno fa. Si tratta sempre della Project Trinity,(su InsideEVs raccontiamo nel dettaglio di cosa si tratta) per la quale potrebbero quindi essere previste differenti stili di carrozzeria, o è qualcosa di diverso?

Le risposte arriveranno, assieme alle specifiche di quella che mira ad essere (con elettrico, guida autonoma e digitalizzazione) l'auto più tecnologica del mondo, a combattere con modelli firmati Xpeng, NIO e Lucid&Co, le startup citate da Diess nel suo tweet. Manca Tesla. Dimenticanza o (mica tanto) velato attacco parte del manager tedesco?

Anche il camion

Come detto al fianco della Project Trinity il tweet di Diess mostra il frontale di un inedito camion firmato MAN, con frontale estremamente aerodinamico (simile a quello del Tesla Semi). Ne parliamo in maniera più approfondita su OmniFurgone. Un mezzo pesante a emissioni zero e che, rifacendosi a un precedente tweet sempre del CEO di VW, potrebbe essere alimentato da celle a combustibile.

 

Un tipo di trazione che "non va bene per le automobili" secondo Wolfsburg, ma che per i mezzi pesanti potrebbe essere la soluzione giusta.

Fotogallery: Volkswagen, i teaser della Project Trinity e non solo