Debutto ormai imminente, appuntamento a martedì 13 aprile

Dopo averla vista nelle foto spia senza veli, la Skoda Kodiaq si "mostra" in alcune foto teaser ufficiali: in questo caso non si tratta di ombreggiature in stile "vedo-non vedo", ma di bozzetti di stile.

Con il nuovo look e gli aggiornamenti tecnologici, il restyling del SUV Skoda disponibile anche a 7 posti verrà presentato ufficialmente martedì 13 aprile.

Come cambierà

La Skoda Kodiaq ha un frontale ridisegnato, con un cofano nuovo e una calandra esagonale più verticale, con all'interno lamelle doppie che aumentano la grandezza visiva.

I fari anteriori, al contrario, sono più sottili (ovviamente a LED) e si combinano con i fendinebbia montati in basso, contribuendo a dare un volto diverso al modello.

Skoda Kodiaq restyling, i bozzetti teaser

Il paraurti completa il pacchetto, con una nuova presa d'aria centrale più ampia ed elementi di rifinitura in simil-alluminio.

Dietro, sono i gruppi ottici a cambiare di più, diventando a loro volta più sottili e con un nuovo disegno interno a disposizione: si tratta della tipica struttura "cristallina" del brand, inserita in una versione più piatta del classico design a "C" di Skoda.

Skoda Kodiaq restyling, i bozzetti teaser

Essendo questo solo un restyling, l'interno è essenzialmente simile a quello dell'attuale Kodiaq. È probabile che Skoda installi il suo ultimo e più grande sistema di infotainment oltre al quadro strumenti digitale presente su Octavia. Nuovi rivestimenti e finiture completano l'evoluzione estetica.

Motori e nomenclature

Sotto il cofano dovrebbero invece esserci grandi cambiamenti. Parliamo di un sistema ibrido plug-in.

Pare inoltre che la versione sportiva RS - a oggi il SUV a tre file di sedili più veloce del Nurburgring - potrebbe perdere il suo motore biturbo a gasolio in alcuni mercati per passare ad un turbo benzina, ma nulla è ancora stato ufficializzato.

Skoda Kodiaq restyling, le nuove foto spia
La Skoda Kodiaq restyling, in una foto spia senza camuffature

Piccola curiosità: la Kodiaq è stata la prima della cosiddetta "Offensiva SUV" di Skoda, nel 2016, dando inizio anche alla nomenclatura tipica che prevede la K iniziale e la Q finale.

Il SUV, disponibile anche con 7 posti, ha raggiunto quota 600.000 unità prodotte, in un totale di 60 mercati in cui viene venduto. Appuntamento martedì 13 aprile per sapere tutto.

Fotogallery: Skoda Kodiaq restyling, le nuove foto spia