L'ex monastero è situato non lontano da Parigi, città fondamentale nella storia di Bugatti

Le hypercar speciali hanno bisogno di uno scenario altrettanto speciale. Per questo Bugatti ha scelto di scattare qualche "foto di gruppo" della Chiron Sport e Pur Sport nell'ex monastero del XI Secolo Abbaye des Vaux de Cernay, situato 50 km a sud ovest di Parigi.

La vicinanza con la capitale francese non è un caso: fin dalla sua fondazione nel 1909 Bugatti è affezionata Ville Lumiere dove, quasi 100 anni fa, aprì il suo primo showroom in Avenue Montaigne.

A conferma del suo legame con Parigi, la Casa francese ha inaugurato di recente il nuovo showroom a Neuilly-sur-Seine, ad appena 500 metri da dove il fondatore Ettore Bugatti trascorse i suoi ultimi giorni nel 1947.

Sport e Pur Sport insieme

L'abbazia cistercense, fondata nel XI Secolo, oggi è uno fra gli hotel più suggestivi intorno a Parigi, ed è abbastanza speciale per Bugatti da diventare il luogo per presentare la Chiron Sport e la Pur Sport insieme.

Bugatti Chiron in un'abbazia del XI Secolo

Edouard Schumacher, CEO di Groupe Schumacher e LS Group, si sofferma particolarmente sull'arte del paese:

"Siamo lieti di condividere, con una semplicità autentica, questa passione che ci tiene uniti. La Maison Bugatti Paris ha lo scopo di creare esperienze speciali, che portano le persone a vivere l'Art de vivre francese."

In più, è anche l'occasione di tornare a qualcosa "fuori dal digital", a cui ormai ci siamo tutti abituati - volenti o nolenti - a causa del Coronavirus.

Per l'appunto Guy Caquelin, direttore regionale Europa di Bugatti, dice a riguardo:

"Per me personalmente, è un piacere particolare far parte di questo evento Bugatti Parigi e mostrare le Chiron Sport e Chiron Pur Sport ai nostri clienti.

Dopo una lunga astinenza e dopo le presentazioni puramente digitali, gli aficionados del nostro marchio hanno finalmente la possibilità di provare e sperimentare le due hypercar dal vivo.

I clienti devono essere in grado di vedere, guidare e sentire i modelli Bugatti in modo che possano interiorizzare il loro carattere unico e speciale."

Bugatti Chiron in un'abbazia del XI Secolo

Migliorare il "già potente"

La Bugatti Chiron Sport, lanciata nel 2018, perfeziona la Chiron affidandosi a componenti più leggeri, per un handling più diretto e più agile.

Con la Chiron Pur Sport, però, si fa un passo in più: qui tutto è focalizzato sull'aerodinamica e la dinamica laterale.

Bugatti Chiron in un'abbazia del XI Secolo

Il motore 8.0 W16 genera 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia, che bastano per spingere la Chiron Pur Sport da 0 a 100 km/h in 2,3 secondi e da 0 a 200 km/h in 5,9 secondi.

Il prezzo? Tre milioni di euro, per un'auto prodotta in soli 60 esemplari.

Fotogallery: Bugatti Chiron in un'abbazia del XI Secolo